Iniziano domani gli esami di maturità per oltre 500.000 studenti alle prese con la prima prova di testo scritto. Come ogni anno quindi partono le scommesse e le ricerche sul web su qualche elemento che possa anticipare l’argomento della prima prova. Si parte  con le quote degli autori che saranno estratti:  Saba, Pirandello, Pascoli e così via.
In genere tra i temi più amati dagli studenti occupa una posizione importante quello sull’attualità  ed in questo caso le quote spaziano dai disastri ambientali allo sviluppo della tecnologia e scienza fino alla scomparsa un anno fa di Michael Jackson con riferimento  alla sua vita ricca di successi ma anche di scandali per le vicende giudiziare fino al mistero intorno alla sua morte.Molte voci, tra cui quelle di molti esperti nel campo delle scommesse online, danno proprio Michael Jackson come possibile tema centrale di uno dei saggi breve su cui scrivere. Che sia solo il frutto di pura fantasia o che sia verità c’è da dirfe che Jacko è stato un fenomeno mediatico sia in vita che dopo la sua morte e sicuramente, anche se non Italia, ha mosso le masse del nostro paese. Ovviamente noi facciamo i nostri auguri a tutti i maturandi

5 Commenti

  1. Indubbiamente Michael Jackson ha seminato
    tracce a profusione.La possibilità che divenga elemento di discussione all’esame
    di maturità, indica che la Sua personalità
    misteriosa, intrigante, nonchè l’Artista che ha ridimensionato non solo la cultura musicale; bensì alcune ideologie sociali,
    umanistiche atte a trasformare il pensiero
    comune, merita ancora un posto d’onore.

  2. se realmente MICHAEL JACKSON è una delle tracce.. sarei molto felice per il semplice fatto che nessuno in Italia ha mai dato (ahimè) l’importanza a questo uomo che ha fatto davvero molto…
    e conoscendo bene la sua vita… prenderei 10 con un tema del genere =D mi ritengo fortunata x essere riuscita a cogliere la sua vera essenza… non solo come artista ma soprattutto come UOMO!
    i love u more Michael!

  3. in italia c’è gente che lo ama davvero, fidatevi, è che purtroppo la maggior parte della gente preferisce comprare 4 giornaletti del cavolo (di cui non faccio i nomi) che accendere il cervello e vedere le cose per come stanno..è giusto che sia un argomento su cui discutere (in maniera costruttiva e intelligente) perchè rappresenta la storia e non solo della musica..

  4. magari si potesse parlare anche in un esame di Stato di un uomo così grande! ma purtroppo penso che molti non sappiano molto di Michael e tanti potrebbero ancora denigrarlo e fargli del male.
    Non siamo ancora pronti a perdonare ai Grandi il fatto di essere veramente Grandi e potremmo esserne invidiosi, malgrado la MATURITA'(scolastica)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.