E’ uscito da poco il nuovo atteso album dei Rem, “Collapse Into Now“, e già si parla del tour che, contrariamente a quanto si possa pensare, non seguirà alla pubblicazione del disco.

L’indiscrezione arriva dal chitarrista, Pete Buck,che nel corso di un’intervista per Beatweek Magazine rivela: “Non credo che intraprendere il tour ci faccia vendere più dischi. Chi vende ancora dischi? Sembra che le persone comprino sempre meno album. Vediamo qual che succede, ma mi sembra che siamo stati parecchio in giro in tournée negli ultimi 8-10 anni, per qualche motivo mi pare che stiamo semplicemente ripetendo quel che abbiamo fatto l’ultima volta“.

Buck non ha fatto altro che confermare le prime indiscrezioni lanciate da Bertis Down, manager della band, secondo il quale il gruppo guidato da Michael Stipe non avrebbe alcuna intenzione di intraprendere alcun tour. Non ci resta che sperare che la band decida di cambiare idea.

Rispondi