Nel corso di un’intervista rilasciata per il sito BBC Sport, Noel Gallagher racconta come è diventato la mascotte per l’Italia ai mondiali di calcio 2006.
L’ex Oasis ha infatti rivelato che l’azzuro Alessandro Del Piero – suo vecchio amico – lo reputava (e continua a farlo) come un suo personale portafortuna. Questa convinzione è nata quando in occasione della semifinale contro la Germania, il capitano bianconero andò a segno siglando il definitivo 2-0 contro i padroni di casa del mondiale.

Alessandro corse a festeggiare sotto la tribuna dove ci trovavamo sua moglie ed io – spiega il cantante – e alzando lo sguardo mi disse: “Tu sei il mio portafortuna, devi venire per la finale”.  Alex mi fece indossare esattamente gli stessi vestiti di quel giorno“.

Intanto Noel sembra interessato a riproporre insieme a John Barnes una cover di “World in Motion” dei New Order, brano scelto come colonna sonora per l’Inghilterra durante i mondiali di calcio in Italia nel 1990 e che ora accompagnerà gli inglesi durante il mondiale in Sud Africa.

1 commento

Rispondi