Al via domani, 2 Ottobre, il Premio Tenco 2013, il riconoscimento offerto dal Club Tenco in occasione della “Rassegna della canzone d’autore”.  Trattasi di un premio alla carriera per tutti gli artisti, gli esecutori e (da qualche anno) le giovani leve che hanno speso la propria vita dedicandola alla musica.”Cantautori” e “Operatori Culturali” da un lato, “Premio Siae / Club Tenco” per le giovani leve dall’altro, “I suoni della canzone” per strumentisti e arrangiatori infine. La rassegna si svolge ogni anno al Teatro del Casino di Sanremo. Fra gli ospiti dell’evento Luca Barbarossa, Max Gazze’, Niccolo’ Fabi, la rockstar cinese Cui Jian, e l’inglese Robyn Hitchcock.

Premio Tenco
Premio Tenco

Dal 2 al 5 Ottobre andrà in scena la 37ma “Rassegna della canzone d’autore” abbinata al Premio Tenco: all’interno della rassegna, saranno poi premiati con la prestigiosa Targa Tenco i migliori album dell’anno per mezzo di una giuria composta da 200 giurati. Le scorse edizioni hanno visto, oltre agli illustri nomi del panorama musicale italiano, numerosi big internazionali come Patti Smith, Nick Cave, Tom Waits, Leonard Cohen e così via. Il voto conta due fasi: la prima (già conclusa) decreta i finalisti in corsa per l’ambito premio divisi in categoria, la seconda che si terrà il prossimo mese decreterà un vincitore per ciascuna sezione. Ecco di seguito la lista completa in ordine alfabetico:

Targa “Album dell’anno” riservata a cantautori:
  • Baustelle, Fantasma
  • Francesco De Gregori, Sulla strada
  • Niccolò Fabi, Ecco
  • Alessandro Fiori, Questo dolce museo
  • Francesco Guccini, L’ultima Thule
  • Alessio Lega, Mala Testa
La Targa per l’album in dialetto, sempre riservata a cantautori:
  • Cesare Basile, Cesare Basile
  • Canzoniere Grecanico – Salentino, Pizzica india volata
  • Collettivo Dedalus, Ammâšcâ
  • Giulia Daici, Tal cil des acuilis
  • Gatti Mézzi, Vestiti leggeri
  • Tonino Zurlo, L’ulivo che canta
La sezione “Opera prima” (di cantautore):
  • Appino, Il testamento
  • Emanuele Belloni, E sei arrivata tu
  • Cosmo, Disordine
  • Marrone Quando Fugge, Il pre – fagiolismo
  • Lorenzo Monguzzi, Portavèrta
Fra gli interpreti di canzoni non proprie sono invece arrivati in finale:
  • Gerardo Balestrieri, Quizás
  • Patrizia Cirulli, Qualcosa che vale
  • Mauro Ermanno Giovanardi & Sinfonico Honolulu, Maledetto colui che è solo
  • Andrea Tarquini, Reds! Canzoni di Stefano Rosso
  • Zibba e Almalibre, E sottolineo se

 

Rispondi