Durante le prove della Chicago Symphony Orchestra, il 3 febbraio a Chicago,  il maestro Riccardo Muti è improvvisamente svenuto. Il Maestro stava eseguendo le prove per il concerto con opere di Cherubini, Schumann, Shostakovich e Tchaichovsky.

La caduta ha provocato delle fratture multiple al viso e secondo quanto rilascaito dal presidente della Chicago Simphony orchestra, Deborah F. Rutter, Muti sarà operato lunedì prossimo al Northwestern Memorial Hospital, dove attualmente il Maestro è ricoverato e tenuto sottocontrollo per accertare le cause che hanno provocato lo svenimento.

E’ la seconda volta che il maestro viene colto da malore, la prima ad ottobre, sempre a Chicago, l’aveva costretto a rientrare a Milano per sottoporsi a degli accertamenti. A causa dell’inconveniente il concerto previsto a Chicago ha inevitabilmente subito delle variazioni, il Concerto di Schuman è stato infatti sostituito dal Concerto n.21 di Mozart sotto la direzione di Mitsuko Uchida mentre la 5/a Sinfonia di Shostakovich sarà diretta da Leonard Slatkin.

Rispondi