Sony Moore magari non vi dirà nulla, ma forse avete sentito parlate di Skrillex, uno degli artisti elettronici americani più all'avanguardia sulla scena grazie al mix di sonorità che racchiude: electro, dubstep, drum'n'bass, dance, house, pop, tutti elementi che l'hanno reso un produttore e dominatore dei dancefloor e delle classifiche di tutto il mondo.

Skrillex vanta partecipazioni in tutti i principali festival del mondo e ha collaborato con artisti del calibro di Lady GaGa, Snoop Dogg e Black Eyed Peas. Recentemente invece l’artista ha collaborato con i Korn nel pezzo “Get Up!” e con i Doors: è appena uscito il loro primo brano insieme “Breakin’ a sweat (it’s alright)” che fa parte del docu-film RE: Generation. Inoltre è salito alla ribalta internazionale anche per il pezzo “I can’t stop” di cui Kanye West e Jay-Z hanno utilizzato il sample per il loro disco cult “Watch the Throne“.

Skrillex

Skrillex sarà in Italia per due tappe del tour il 23 e 24 Novembre rispettivamente all’Atlantico Live di Roma e ai Magazzini Generali di Milano.

23/11/11 | Atlantico Live – Roma

24/11/11 | Magazzini Generali – Milano (sold out)

Ha suonato in tutti i principali club e festival in giro per il mondo, compreso il London Victoria Park del mese scorso, di fronte a una platea di 25.000 persone. Il 23enne è oggi considerato il Prince della dubstep. Esordisce nel 2007 come solista in una band post hard-core e successivamente, dopo aver cambiato stile musicale, gira il Nord America supportando band come All Time Low e The Rocket Summer. E’ nel 2008 che produce il suo album di debutto “Bells”.
Il suo ultimo lavoro è “Scary Monsters And Nice Sprites” è un successo, così carico che alcune recensioni spiegano “…Fa sembrare i Justice buoni per comporre la prossima sigla dei Gormiti“. Uno dei suoi recenti singoli è “First Of the Year”, un titolo che è una dichiarazione di intenti e di carisma. Visualizzato più di 3 milioni di volte in rete, è il simbolo dell’arte di Skrillex, un vero e proprio innovatore della scena, quantomai in espansione, della dubstep music.

 

Rispondi