Nell’ambito del “Subsonica Day” che si terrà il 5 giugno all’interno delle sale cinematografiche italiane, i Subsonica presenteranno il lungometraggio di cui il video del nuovo singolo “Specchio” ne è una parte. La canzone, nuovo singolo tratto da “Una nave in una foresta“, parla del tema della anoressia e dei disturbi del comportamento alimentare ed il video è stato diretto dal fedelissimo Luca Pastore.

La scelta della band torinese di dedicare una canzone a questo tema così delicato è nata quando, digitando in rete alcune parole chiave come “specchio, precipizio, anima, gola” mentre il brano stava prendendo forma, i Subsonica si sono imbattuti in alcuni blog sul tema ed hanno potuto leggere alcune testimonianze dirette, lucidissime e toccanti sul tema dell’anoressia. Da qui è nata l’idea del cortometraggio –  come spiegano i Subsonica nel loro comunicato stampa:

Subsonica_anoressia
Subsonica

“Cari terrestri, OGGI succede questo: ESCE “SPECCHIO”, singolo per le RADIO e VIDEO per i vostri occhi.
L’idea è che ci accompagni durante tutta l’estate che trascorreremo a rincorrervi in giro per l’Italia.
Ma non è proprio tutto qui. Il video (che vi apparirà bello strano) è la sintesi di un progetto più ambizioso per il quale occorrerà attendere fino alla data del 5 giugno: il #subsonicaday. Come più volte abbiamo comunicato, il testo di “Specchio” ha a che fare con un problema tanto serio quanto troppo poco dibattuto: questo problema si chiama “anoressia” e si chiama anche disturbi del comportamento alimentare​ che ogni anno provoca numerosi decessi tra le ragazze tra i 12 e i 25 anni. Il videoclip è solo la parte centrale di un cortometraggio (“Specchio”, appunto), che parla con linguaggio a metà tra la video arte, teatro e documentario, della storia di una persona anoressica. Una persona reale, con la quale, insieme al regista Luca Pastore (“Colpo di pistola”, “Corpo a corpo”, “Discolabirinto” etc) ci siamo confrontati. E ci siamo confrontati anche con terapeuti, e con persone che gestiscono strutture dove il problema viene quotidianamente affrontato. Per ora ci fermiamo qui, il cortometraggio lo vedremo in anteprima tutti insieme al cinema il 5 giugno e con quello vedremo anche le riprese di un bel live. Ma così ora, guardando il clip ne sapete già di più.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.