Si intitola “Ultreviolence” il nuovo album di Lana Del Rey che in Italia arriverà nei negozi di dischi a partire dal 17 Giugno. Il disco è stato anticipato dal singolo “West Coast“. Nella seconda prova discografica la cantante si cimenta nella trattazione di temi forti che spaziano dall’amore violento, perverso, alla prostituzione, i vizi segreti e tutto un mondo in cui droga e eccessi dominano la scena.

Ultraviolence” prodotto e distribuito da Polydor, Interscope e Universalght, prodotto da Dan Auerback dei Black Keys. Sarà disponibile in edizione standard, deluxe sia in digitale, oltre a una versione in vinile e un box da collezione. Sono 11 i brani nella versione standard a cui si aggiungono 3 canzoni nella versione deluxe.

Nel disco anche “Brooklyn Baby“, brano che la cantante ha scritto pensando a Lou Reed e che avrebbe dovuto registrare insieme al compianto leader dei Velvet Underground.

Dopo il successo di “Born To Die” per Lana Del Rey arriva il momento delle conferme: riuscirà a bissare il successo ottenuto con l’album di debutto? Secondo alcune statistiche rilevate dagli addetti ai lavori sembra che nella prima settimana di release “Ultraviolence” dovrebbe registrare le 175-200 mila copie vendute, cifre che saranno di sicuro sufficienti per garantire all’artista la posizione numero 1 della Billboard 200.

 

 

Questa la tracklist completa di Ultraviolence:

1. “Cruel world
2.”Ultraviolence
3. Shades of cool
4. Brooklyn baby
5. West coast
6. Sad girl
7. Pretty when you cry
8. Money power glory
9. Fucked my way up to the top
10. Old money
11. The other woman
BONUS TRACKS:
12. Black beauty
13. Guns and roses
14. Florida kilos

Rispondi