La salute di Vasco Rossi è uno degli argomenti più in vista degli ultimi giorni; dopo smentite, conferme e comunicati contrastanti, Vasco sembra essere ritornato in clinica per un periodo che non si prevede per nulla breve. Oltre ai migliaia di messaggi di auguri e di vicinanza da parte della gente comune, ne è arrivato anche uno speciale, da parte di Roberto Saviano. Richiamando “Ho fatto un sogno”, sulla sua pagina ufficiale di Facebook, lo scrittore ha voluto mostrare la sua vicinanza a Vasco concludendo con la frase “Stai bene Vasco, le tue parole e le tue azioni per noi sono preziose”. Durante la giornata appena trascorsa, la moglie del cantante, Laura Schmidt, ha spiegato che le sue condizioni di salute sono stabili e che Vasco sta bene ma non si sa ancora quando verrà dimesso.

Il “Blasco” è ricoverato da giovedì alla clinica di Villalba, struttura privata appena fuori Bologna dove era già stato lo scorso anno. La terapia è stata definita non breve e proprio per questo motivo non si sa quando Vasco Rossi potrà abbandonare la clinica per ritornare a casa.

Intanto, Roberto Saviano ha fatto sentire la propria vicinanza al Rocker con il seguente messaggio:

“Ho visto gente che non ha davvero
bisogno di presentazioni
per inserirsi nelle mie faccende personali
dice che devono salvare
che mi devono aiutare
a vivere come secondo loro pare.” 

Stai bene Vasco, le tue parole e le tue azioni per noi sono preziose.

Paolo Guelfi, direttore sanitario della struttura, ha spiegato che dagli accertamenti eseguiti si è reso necessario riattivare una terapia che, purtroppo, occuperà Vasco Rossi per un periodo non breve. Le condizioni del cantante richiedono una cura massima e la collaborazione di vari specialisti, per questo motivo si è reso necessario il ricovero. Insomma, il mondo della musica non può che stringersi, in questa situazione, attorno ai familiari di Vasco Rossi augurandogli una pronta e serena guarigione.

Rispondi