Giusto oggi vi parlavamo del nuovo progetto di Morgan dal titolo “When You’re Strange“, dedicato al leader dei Doors, Jim Morrison. Nel corso della conferenza stampa il cantautore dopo aver ampiamente elogiato artisticamente Jim Morrison, morto 40 anni fa, discutendo ampiamente su ciò che accomuna i vari artisti morti prematuramente come lo stesso frontman dei Doors, ma anche Janis Joplin, Jimi Hendris e Luigi Tenco, si è soffermato poi a rilasciare qualche dichiarazione su Vasco Rossi. Quest’ultimo infatti, qualche giorno prima, parlando dei suoi eccessi aveva confessato che se fosse andato avanti in un certo modo avrebbe fatto la fine di Jim Morrison. A queste parole, su invito di un giornalista, Morgan ha risposto con un netto: ” Anche Vasco è morto a 27 anni, almeno artisticamente. E sono serissimo“.  

© Giuseppe Cacace/Getty Images
La replica di Vasco Rossi non si è fatta attendere e dalle pagine del suo profilo Facebook ha pubblicato le seguenti frasi: “Il doppiatore di Johnny Depp?…Ma sì è lui…Morgan degli U2, quello che di concerti a San Siro se ne intende, altroché…!! Poverinoo…per un barlume di popolarità…cosa non si fa“.   Tuttavia gli screzi tra i due artisti sono ormai noti, infatti non molto tempo addietro Morgan aveva criticato i fan del rocker di Zocca reputandoli “violenti, fanatici e non educati al rispetto per la musica” e aveva definito “senza senso” il brano “Un senso” del collega. E dopo la querelle tra Vasco e Ligabue sfociata con un post sul social network del Blasco (post poi rimosso) si prospetta un nuovo caso mediatico. In sole poche ore dalla pubblicazione del post su Facebook infatti non solo la pagina ufficiale del Blasco è stata sommersa da commenti, ma anche la fan page di Morgan in poco tempo è stata attaccata da insulti e disapprovazioni La sensazione questa volta è che i “complimenti” tra i due artisti non si arrestino così velocemente.

Rispondi