News Wolfgang Sawallisch | © Erich Auerbach/Getty Images

Pubblicato il febbraio 25th, 2013 | da Greta C

0

Un concerto in onore della memoria di Wolfgang Sawallisch

Si è spento il 22 Febbraio 2013 Wolfgang Sawallisch ma la notizia si è diffusa solo nelle scorse ore. Il direttore d’orchestra e pianista tedesco è deceduto all’età di 89 anni, dal 2006 combatteva contro alcuni problemi di salute che lo avevano costretto al ritiro. Wolfgang Sawallisch nel mondo della musica classica è considerato uno dei grandi geni del secolo; interprete del repertorio romantico di Strauss e Wagner, la sua scomparsa è stata annunciata nelle scorse ore dalla Staatsoper di Monaco di Baviera dove fu direttore per oltre un ventennio.

Nato a Monaco di Baviera nel 1923, Sawallisch frequentò l’ambiente della musica classica fin da subito, appassionandosi in particolar modo al repertorio classico-romantico.

Wolfgang Sawallisch si è imposto nell’ultima parte del secolo come un punto di riferimento proprio per le opere di Wagner e Strauss nonché per le sue illuminanti riletture di alcuni dei compositori più amati fra cui Beethoven e Mozart. Sawallisch iniziò la sua carriera da direttore d’orchestra al teatro dell’opera di Augsburg nel 1947.

Wolfgang Sawallisch | © Erich Auerbach/Getty Images

Wolfgang Sawallisch | © Erich Auerbach/Getty Images

Successivamente praticò l’attività alla Filarmonica di Berlino (1953) diventando uno dei direttori più giovani dell’orchestra; successivamente dagli anni ’60 ai ’70 diresse la Wiener Symphoniker e successivamente l‘Opera di Stato della Baviera. Dal 1993 al 2003 è stato anche direttore musicale della Philadelphia Orchestra. A seguito proprio dei numerosi problemi di salute, dal 2006 Sawallisch aveva deciso di ritirarsi dall’attività direttoriale dopo ben 57 anni di direzione d’orchestra sia nei concerti che nell’opera.

L’Opera di Stato di Baviera, mediante il suo attuale direttore Nikolaus Bachler ha voluto ricordare Sawallisch dicendo che essa è profondamente rattristata per la morte del direttore d’orchestra in quanto le sue arti erano fuori dal comune nonché la sua particolare personalità ha fatto sì che il suo nome fosse legato indelebilmente proprio con l’Opera di Stato di Baviera. Bachler ha concluso dicendo che l’influenza di Wolfgang Sawallisch si percepisce ancora nell’aria. Proprio oggi ci sarà un concerto interpretato dall’orchestra dell’Opera di Stato di Baviera diretta da Zubin Mehta che sarà dedicato alla memoria e alla gloriosa carriera di Sawallisch. Superbo direttore d’orchestra nonché abile pianista, Wolfgang Sawallisch sarà ricordato come uno dei più influenti direttori d’orchestra del secolo appena trascorso.

 

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi