News

Pubblicato il luglio 28th, 2012 | da Angelo Moraca

0

Crosby, Stills & Nash: un nuovo album in arrivo

Sono tra i cantanti pop/rock più conosciuti ed apprezzati nella scena musicale mondiale degli ultimi 40 anni. Un trio (che all’occorrenza diventa un quartetto con l’arrivo di Neil Young) destinato a segnare un’intera generazione di ascoltatori rimasti fedeli a quel sound che da sempre li contraddistingue. Parliamo di CSN acronimo di Crosby, Stills e Nash che nel 1969 pubblicano il loro primo album ominimo che velocemente scala le classifiche di vendita degli Stati Uniti; si aggiunge poi Neil Young già chitarrista ed autore dei testi dei Buffalo Springfield e successivamente dei Crazy Horse, e il quartetto prende il nome di CSN&Y. A dirla tutta, Neil Young ha raggiunto il massimo della popolarità intraprendendo la carriera da solista considerato tra l’altro il precursore del genere Grunge prima che si affermasse definitivamente con Kurt Cobain.

24 album conta la discografia ufficiale ma il gruppo raggiunse subito l’apice poco tempo dopo essersi formato soprattutto in occasione della loro esibizione al Festival di Woodstock nel 1969 che vide per l’appunto la prima apparizione di Young. Dopo dichiarazioni e smentite tornano in Tour quest’anno per quattro mesi con date previste in America (già in Italia lo scorso anno) e con un nuovo album pronto per la fine dell’anno. Tuttavia, in merito all’album, voci discordanti tra i membri del gruppo si susseguono dall’inizio del 2012 e stavolta sembra che abbiano trovato la sintonia giusta anche se comunque si è presentata l’esigenza di qualche piccolo ritocco circa il produttore. Procediamo per gradi.

Agli inizi di Luglio 2012, Stephen Stills dichiara al sito americano MusicRadar che non ci sarà più un disco di inediti di Crosby, Stills e Nash visto il presentarsi di alcune discordanze proprio con David Crosby; avevano già del materiale pronto ma i tempi di produzione erano lunghi e snervanti, così decisero di accantonare l’idea. Crosby subitò passò al contrattacco dichiarando che volevando scegliere con cura il contenuto dell’album dato che le energie erano impiegate per il Tour. Entrambi concordavano sul fatto che il produttore dell’album doveva essere Rick Rubin, noto produttore discografico americano che all’epoca li stava aiutando a mettere su il materiale adatto per questa nuova pubblicazione. Nel frattempo erano in procinto di pubblicare un album live del Tour in questione.

Crosby, Stills & Nash | © Larry Busacca / Getty Images

Giusto 20 giorni dopo, ecco una news che arriva per stravolgere tutti i piani: se prima le incomprensioni erano tra Crosby e Stills adesso entrambi si sono schierati contro il produttore Rick Rubin. Le ragioni, spiegano entrambi, sono i modi spocchiosi e poco professionali adottati da Rick Rubin, accusato dai due di essere in preda ad un delirio di onnipotenza visti i successi raggiunti nel passato (del resto già Corey Taylor frontman degli Slipknot e Matt Bellamy dei Muse ebbero qualcosa da dire a Rick Rubin circa i modi di lavorare). Se da un lato non hanno idee ben chiare circa il contenuto dell’album (dovrebbe trattarsi di un album di cover dal titolo “Songs we wish we’d written”) oggetto già di litigio tra i componenti del gruppo, dall’altro sembra che Rick Rubin sia in vena di dare ordini ai tre su cosa e come fare per produrre questo cd (l’oggetto della questione sono le canzoni da inserire). La risposta è stata immediata. I tre hanno deciso che continueranno a produrre il cd anche senza Rubin e decideranno da sé quali canzoni inserire oppure no. Non ci resta che aspettare la probabile pubblicazione.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi