..." /> Emma Marrone e Alessandra Amoroso insieme: un Sanremo tutto salentino? | MelodicaMente

News Emma Marrone - Sarò Libera - Artwork

Pubblicato il settembre 20th, 2011 | da Chiara B

2

Emma Marrone e Alessandra Amoroso insieme: un Sanremo tutto salentino?

Da oggi in tutti i negozi di dischi è possibile trovare “Sarò libera”, il nuovo album di Emma Marrone. In rotazione radiofonica si trova già dal 2 Settembre il primo singolo estratto, che porta lo stesso nome del cd. E’ il terzo che la Marrone pubblica in poco più di un anno e mezzo, la sua corsa è inarrestabile.

Copertina "Sarò libera" di Emma Marrona

Cavalca l’onda del successo e dell’affetto che il pubblico le riserva. Oggi ha ufficialmente presentato ai suoi fan l’album con un incontro instore al Saturn di Milano, pubblico cui ha anche regalato la possibilità di scaricare gratuitamente da iTunes uno dei brani di “Sarò libera”, dal titolo “Cercavo amore”. Comincia quindi la promozione del cd e cominciano anche ospitate ed interviste. E’ proprio in una di queste che Emma svela che le piacerebbe non solo tornare a Sanremo, ma anche partecipare assieme alla conterranea Alessandra Amoroso. Tra le due cantanti, vincitrici di edizioni consecutive del talent show di Maria de Filippi, è sempre corso buon sangue: vuoi essere nate entrambe nel bellissimo Salento, vuoi l’esperienza televisiva comune, vuoi un genere di canzoni, le loro, molto simile. Certo è che se la proposta di Emma venisse accettata sia dalla Amoroso che dal direttore artistico Gianmarco Mazzi, il Festival a distanza di mesi avrebbe già il primo posto assegnato. E’ vero che proprio Emma ci insegna che un grande signore della musica come Vecchioni può spuntarla anche al televoto e strappare la statuetta direttamente dalle mani di vincitori annunciati, ma mettere due, numero due vincitrici di “Amici” assieme contro gli altri partecipanti, è un po’ come chiedere a me di combattere contro Mohammed Alì e Primo Carnera contemporaneamte. Non c’è gara… Già molte polemiche sono scaturite dalle partecipazioni e relative vittorie di ex protagonisti dello show di Canale 5, ma è anche innegabile che in un giudizio finale affidato al televoto parta più avvantaggiato chi ha un pubblico giovane a seguirlo, qualcuno che sappia districarsi tra messaggi registrati e sms. Ed è altrettanto innegabile che un Valerio Scanu eliminato nell’edizione 2010 del Festival di Sanremo alla prima serata dalla giuria tecnica sia stato ripescato a furor di popolo casalingo, ma non solo, spinto da quella corrente è riuscito ad appollaiarsi sul gradino più alto sotto una pioggia di spartiti. Cosa potremmo dunque aspettarci da una eventuale partecipazione di Emma Marrone e Alessandra Amoroso al Festival del 2012? Domanda retorica, non serve disturbare Nostradamus per prevedere il risultato. Ma non affrettiamo le cose, lasciamo intanto che il pubblico si goda il nuovo disco “Sarò libera”, in attesa del nuovo colpaccio di marketing.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



2 Responses to Emma Marrone e Alessandra Amoroso insieme: un Sanremo tutto salentino?

  1. xciaox says:

    Valerio Scanu LA PRIMA SERATA PASSO` IL TURNO votato dalla giuria demoscopica.

    La SECONDA SERATA la giuria demoscopica ( non erano le stesse persone della sera prima) lo elimino`.
    Venne poi ripescato dal pubblico. La serata finale vinse con i voti del pubblico e dei musicisci.
    Volete sapere cosa penso io? Era gia` tutto scritto che doveva essere eliminato cosicche` si potessero spremere i fans a forza di televoto per farlo rientrare in gara, perche` gli organizzatori SAPEVANO benissimo che i fans lo avrebbero fatto rientrare, non sono mica fessi, tutto gira attorno ai soldi.

  2. rossana says:

    per amore del vero, la pioggia di spartiti fu per il “trio” in finale e non per Valerio !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi