News The Voice of Italy

Pubblicato il marzo 8th, 2013 | da Chiara B

0

Esordio di The Voice Of Italy: bene l’auditel, vincono Carrà e Pelù

Ha debuttato ieri sera, giovedì 07 Marzo, il nuovo talent show di casa Rai 2: un cast stellare che prometteva un grande spettacolo e non ha deluso. Quest’oggi The Voice Of Italy riporta buoni dati di auditel e consenso dei telespettatori, che hanno gradito il format. Grandi protagonisti i quattro giudici, Piero Pelù, Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante e Noemi, che si sono conquistati i rispettivi concorrenti a colpi di pulsante in questa prima puntata delle Blind Audition (audizioni al buio, letteralmente), altre tre ci aspettano nelle prossime settimane. Molti i ragazzi che si sono avvicendati sul palco della trasmissione cercando di convincere i quattro giudici a schiacciare quel pulsante, ma solo 16 ce l’hanno fatta.

I dati auditel di quest’oggi confermano il riscontro positivo ottenuto nel pubblico e manifestatosi fin dalla diretta attraverso Twitter, Facebook ed i vari social natwork: 3,376 milioni di persone sintonizzate su Rai 2 nel picco di ascolto della prima puntata di The Voice Of Italy, uno share del 9.82% nella prima parte del programma, che è andato aumentando al 12.34% nella seconda.

Il format è semplice in questa prima parte delle Blind Audition: i quattro giudici sono seduti su poltrone molto ampie e danno le spalle al palcoscenico. I vari concorrenti vi salgono, cominciano a cantare senza alcuna presentazione o introduzione, i giudici lo ascoltano e poi, se sono convinti del loro talento, premono un grosso pulsante rosso che hanno di fronte: in questo modo si “prenotano” il candidato, inserendolo nella propria squadra. In caso di doppia richiesta da parte di due giudici, è stato il concorrente stesso a scegliere da chi andare.

The Voice of Italy

The Voice of Italy

Tra tutti i ragazzi che si sono presentati nel corso della prima puntata di The Voice Of Italy, sono stati selezionati in 16, suddivisi tra i quattro coach. La squadra di Noemi è attualmente composta da Martina Lo Visco, Paola Gruppuso, Silvia Capasso e Flavio Capasso; il team di Raffaella Carrà vede invece presenti Daniele Vit, Denise Faro, Stefania Tasca e Michelle Perera. Riccardo Cocciante ha invece deciso di prendere sotto la propria ala Francesco Monti, Giulia Saguatti e Lisa Manara. Il gruppo più nutrito, per il momento, è quello di Piero Pelù, che ha scelto Francesco Guasti, Robertà Orrù, Fabio Zampolli, Savio Vurchio e Alessandra Parisi.

Tra concorrenti più o meno all’altezza della situazione, gag divertenti e personaggi che, nel bene e nel male, hanno messo d’accordo tutti, si staglia il caso di Denise Faro, che ha svolto il ruolo di Giulietta nel musical “Romeo e Giulietta”, scritto proprio dal giudice Cocciante, il quale, però, non l’ha riconosciuta dalla voce. Risultato: ad accaparrarsela è stata Raffaella.

Si nota, poi, la vicenda di Valentina Ducros, che per anni ha lavorato come corista per personaggi illustri della musica italiana: scelta che si è rivelata infelice è stata portare ai provini “Quando finisce un amore” di Cocciante, il quale si mostra molto indeciso sul da farsi con lei. Decisione finale: brava, ma non convince, forse penalizzata dal brano. Non ammessa.

Piero Pelù e Raffaella Carrà sono stati i trascinatori di questa prima puntata di The Voice Of Italy: spiriti liberi, cavalli pazzi, chiamateli come volete, ma si mostrano davanti alle telecamere senza alcun filtro, limpidi e cristallini in tutta la loro simpatia dirompente. Cocciante più contenuto rispetto ai colleghi, Noemi lievemente impacciata, ma siamo sicuri che prenderà confidenza a poco a poco con il contesto. Fabio Troiano poco incisivo nella conduzione, complice la relegazione al dietro le quinte con i familiari dei concorrenti.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi