Paul Smith celebra il grande ritorno di David Bowie. Il celebre stilista inglese omaggia il Duca Bianco con il lancio di un’esclusiva t-shirt. Lo stilista e il cantante inglese sono amici da anni e proprio in occasione dell’uscita dell’atteso album di David Bowie “The Next Day” è stata creata una t-shirt in cotone organico davvero originale. La copertina dello storico album “Heroes”, fotografata da Masayoshi Sukita amico di Smith, infatti per l’occasione è stata rivisitata dall’illustratore inglese Jonathan Barnbrook. L’artista emozionato si è detto molto lusingato dalla richiesta di realizzare la t-shirt. L’illustrazione che riprende la cover dell’album è accompagnata da una semplice scritta “Paul Smith per David Bowie”. La T-shirt è disponibile dal 7 marzo sul sito dello stilista e da oggi, venerdì 8 marzo,  nei negozi monomarca di tutto il mondo.

L’album “The next day” invece  sarà in vendita dal prossimo 11 Marzo. Per chi si trova a Milano proprio il prossimo lunedì In Mondadori organizza un’apertura straordinaria dedicata all’artista inglese con presentazione e interventi musicali a cura di Morgan. David Bowie è di certo uno degli artisti più importanti della musica contemporanea, è stato posizionato al 23esimo posto nella lista dei migliori cantanti dalla rivista Rolling Stone, e dunque il suo ritorno dopo dieci anni di silenzio non poteva che essere accolto con enorme entusiasmo. Tornando infine alla coppia Bowie-Smith di certo ha ancora serbo numerosi progetti che saranno probabilmente svelati nel corso dell’anno. Intanto il prossimo 23 marzo al Victoria&Albert Museum di Londra sarà inaugurata la mostra “Bowie is” che esplora il processo creativo di Bowie come innovatore musicale e icona culturale.

David Bowie|©  Peter Kramer/Getty Images for CFDA
David Bowie|© Peter Kramer/Getty Images for CFDA

L’esposizione comprende  circa 300 oggetti provenienti dall’archivio personale del musicista come manoscritti delle canzoni, costumi, scenografie, materiale audiovisivo, fotografie, strumenti e realizzazioni artistiche. Tra i memorabilia della mostra non potevano mancare il famoso vestito a strisce dell’”Aladdin Tour” del 1973, l’iconico costume di Starman e poi ancora il cappotto di Alexander McQueen. Per chi si trovasse a Londra e volesse fare una full immersion nella musica e nel mondo del Duca Bianco la mostra rimarrà allestita fino al prossimo 11 agosto.

Rispondi