L’inizio di un nuovo mese ci trasporta in una novità musicale davvero esclusiva e ci proietta verso l’uscita di uno degli album più attesi del 2013: The Next Day di David Bowie. Che il Duca Bianco fosse ritornato sulle scene con un nuovo album e nuovi singoli non era di certo un mistero, ma che a soli quindici giorni dall’uscita (l’album sarà disponibile nei negozi a partire dal 13 Marzo) di The Next Day regalasse uno streaming integrale dell’album in esclusiva su iTunes di certo non lo potevamo prevedere. Le sorprese dunque non finiscono mai: il primo singolo “Where Are We Now?” aveva tutto il carattere di una romantica ballata, e il video del brano “The Stars (Are Out Tonight)“, lanciato proprio pochi giorni fa ci riporta indietro di qualche decennio, e ci mostra tutta l’ambiguità di Bowie, il trasformismo e il carattere musicale tipico di Ziggy. Gli appassionati di certo non si terranno lontani dall’ascolto, ma invece c’è chi preferisce la sorpresa e l’entusiasmo di una fresca uscita discografica piuttosto che servirsi nei nuovi servizi musicali e i nuovi privilegi che la rete ci offre.

David Bowie - The Next Day - Artwork
David Bowie – The Next Day – Artwork

The Next Day è disponibile su iTunes all’ascolto per un periodo limitato, e ci invita a riscoprire il mondo di David Bowie, lasciato in sospeso nel 2003 con Reality. Tony Visconti, il produttore e collaboratore storico del Duca Bianco, ha ammesso di aver ascoltato l’album per due anni e di non essersi annoiato minimamente, e ci confessa che in The Next Day sono presenti tutti gli elementi che un fan di Bowie vorrebbe trovare: l’animo più classico della musicalità di David ma anche la spinta verso nuove sperimentazioni musicali, che a dirla tutta hanno fatto di Bowie il re dello sperimentalismo e del trasformismo. Disponibili all’ascolto su iTunes anche “So She“, “Plan” e “I’ll take you there“, tre bonus tracks oltre la tracklist standard. Un ritorno pieno di sorprese e di conferme, un ritorno che ha creato un’impaziente attesa e che per ora sarà smorzata dall’ascolto in anteprima dell’album che segna l’importante ritorno di David Bowie sulle scene musicali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.