News Heineken Jammin Festival

Pubblicato il luglio 5th, 2012 | da Greta C

0

Heineken Jammin Festival 2012, tutti i dettagli delle tre giornate

La pagina Facebook dell’Heineken Jammin Festival 2012 ormai da diversi giorni  mostra l’interno di Rho Fiera, ormai pronto ad opitare una delle kermesse più acclamate in Italia: organizzato da Live Nation, come vi abbiamo raccontato nel reportage della conferenza stampa, a cui MelodicaMente ha partecipato, il Festival si terrà dal 5 al 7 Luglio 2012. Tre nomi per tre giornate che sulla carta, si preannunciano davvero imperdibili e in grado di offrire un panorama musicale davvero vario: si parte il 5 luglio con i Red Hot Chili Peppers, si prosegue il 6 con The Prodigy ed infine grande finale con i Cure. Questi gli headliner delle tre serate nella nuova location di Rho Fiera Milano.

Un festival davvero imponente che ha come obiettivo quello di strappare sorrisi e divertimento, visto il costo del biglietto non proprio irrisorio. Ciò che offre questa edizione dell’Heineken Jammin’ Festival non va di certo però sprecato solo per un prezzo leggermente alto, soprattutto perché le band in cartellone non si fermano agli headlinear, ma sono molte altre. Un appuntamento estivo molto atteso, non solo per il territorio italiano ma anche per quello estero. I biglietti per le date del 5 e del 6 sono acquistabili, ormai, solo presso i punti vendita mentre Ticketone segnala ancora la disponibilità online per la data del 7 Luglio. Sicuramente, l’immenso Rho Fiera ha dalla sua un sold out che sembra un’ipotesi remota; questo permetterà anche agli ultimi indecisi di poter acquistare il biglietto direttamente presso i punti vendita posti al di fuori della fiera.

Heineken Jammin Festival 2012, gli artisti:

Come abbiamo avuto modo già di citare, la prima giornata è dedicata a loro, i Red Hot Chili Peppers che porteranno on stage alcuni dei brani tratti dalla loro ultima fatica “I’m With You”. Il cartellone, per la prima giornata, prevede però anche Noel Gallagher che, a dire il vero, suscita un tantino di perplessità all’interno di una giornata musicale che non sembra propriamente nelle sue corde ma, a quanto pare, questo miscuglio musicale è stato profondamente voluto dall’organizzazione. Sul palco anche Pitbull ed Enter Shikari.

Seconda giornata con The Prodigy, band simbolo del big beat degli anni Novanta. Assieme alla storica band, sul palco Chase and Status, Evanescence, LostProphets, Seether e vi sarà anche il Late Night Show con i Gorillaz Sound System. Una giornata sicuramente divertente e piena di energia che, anche in questo caso, richiamerà una folta folla di appassionati.

Si conclude la terza giornata con The Cure, New Order, Crystal Castles, The Parlotones, Il Cile e, anche in questo caso, Late Night Show con Audrey Napoleon. Non ce ne vogliano le altre giornate ma, ci si aspetta il “botto” proprio con questa di chiusura del festival con un cartellone che parla da solo. Solo qualche giorno fa vi abbiamo proposto l‘intervista di XL a Robert Smith, icona della musica internazionale. Non sembra essere l’ultimo tour della band ma, poco ci manca e, questa potrebbe essere una occasione imperdibile; dopo otto anni suonano all’Heineken Jammin Festival e ci si aspetta uno show unico, in tutto e per tutto.

Nel corso delle sue edizioni, l’Heineken Jammin Festival non si è mai fatto mancare niente: dai Pearl Jam passando per i Metallica, Muse, Oasis, Coldplay e moltissimi altri. Le grandi band internazionali, almeno una volta, sembrano essere passate tutte dalla celebre manifestazione. Nel corso di questi tre giorni vi daremo tutte le informazioni relative alle formazioni presenti ma, ora, passiamo a vedere come sarà questo spazio di Rho Fiera dove si terrà la kermesse.

Heineken Jammin Festival

Heineken Jammin Festival | Logo

Rho Fiera, uno spazio a misura di Heineken Jammin Festival:

9.000 mq di erba sintetica, adatta a riposarsi ma soprattutto scatenarsi. Il festival infatti si presenta come “non solo musica”,  in quanto sarà anche una esperienza imperdibile grazie alle varie attività che saranno organizzate all’interno dello spazio: divertimento, relax, sport completamente a misura di fan. Inoltre, gli spettatori avranno a disposizione i nuovi contenuti digitali ed essere protagonisti di un video musicale all’interno del Music Equalizer Area.

Infine, non dimentichiamo lo spazio personalizzazione, “Your Heineken – Take Your Space” dove sarà possibile esprimere la propria creatività personalizzando magliette, confezioni di birra e moltissimo altro. Per chi non vuole mai rimanere senza lo sport, inoltre, ci sarà il villaggio sportivo con ben cinque campi da basket e 2 da volley dove sfidare e conoscere nuovi amici. Tutto questo non basta? L’Heineken Jammin Festival rincara la dose con area lounge, nebulizzatori giganti, Custom Area con professionisti del make up artistico ma anche del body e nails painting. Ovviamente non mancherà lo Store dove poter acquistare tutto il materiale del festival e anche l’area Extra Cold Truck dove si verrà trasportati in un ambiente a -8 gradi.

In occasione dell’Heineken Jammin Festival 2012 la metropolitana Rossa M1 avrà un orario prolungato: per la prima giornata fino ore 1.00, seconda e terza giornata fino 2.00. I treni arriveranno a San Babila come ultima fermata, in quanto proprio dal centro di Milano partono i servizi notturni di superficie. Giunto alla quattordicesima edizione, l’Heineken Jammin Festival 2012, sulla carta, è un appuntamento assolutamente da non perdere. Non vediamo l’ora di poterlo commentare assieme, per ora, buon divertimento.

Tags: , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi