News rock! 2

Pubblicato il gennaio 6th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

La mostra Rock! presenta il romanzo di Joe Santangelo su John Lennon

Domani, venerdì 7 Gennaio alle ore 17:00, nella sala “NapoLiverpool – omaggio ai Beatles” allestita nell’ambito di ROCK!, la  mostra/evento sul rock e i suoi linguaggi, si terrà un importante incontro con lo scrittore Joe Santangelo che dopo cinque anni dal thriller di esordio “Rockiller” dedicato al rock degli anni Settanta, torna con un nuovo romanzo che è anche la prima opera documentale sull’omicidio di John Lennon.

La musica, filo conduttore dei romanzi di Joe Santangelo, torna dunque protagonista nel nuovo libro intitolato “Shoot Me! Le Verità dell’omicidio Lennon” [Chinaski Edizioni].

Nelle tre parti del libro, i punti di vista della vittima e dell’assassino si alternano: da una parte John Lennon, artista e uomo in bilico tra il silenzio mediatico  e il ritorno sulle scene, il rapporto con Yoko Ono, le sue idee e i suoi ripensamenti sulla rivoluzione giovanile, l’interesse maniacale per la numerologia e la premonizione che sarebbe stato ucciso da un’arma da fuoco; dall’altra Mark David Chapman e il Piccolo Popolo di cui immaginava di essere unico re e sovrano e  il suo folle sogno di uscire dall’anonimato. Fino a quando le due vite si incontrano nel momento dell’omicidio.

Insomma un appuntamento importante per la  mostra ROCK! che ha già superato la soglia dei 2.500 visitatori, tra i quali certo spicca il nome di Ian Paice, leggendario batterista dei Deep Purple che è stato a Napoli il 19 dicembre scorso. All’interno della mostra evento che resterà aperta fino al 31 Gennaio,segnaliamo anche l’area “American Dreams: il rock a stelle e strisce”.

L’appuntamento è dunque al PAN- Palazzo delle Arti di Napoli, con ingresso gratuito.

Tags: , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi