News

Pubblicato il aprile 28th, 2012 | da Vittoria Borgese

0

Le Vibrazioni in tour con la formazione originale

Dopo 4 dischi di inediti, un live sia in cd che in dvd e dopo aver pubblicato “Come far nascere un fiore” il primo best of , Le Vibrazioni hanno deciso di festeggiare il traguardo dei 10 anni di attività con una speciale tournée estiva che prenderà il via a Maggio e  li vedrà impegnati  in formazione originale: sul palco infatti la band milanese tornerà  ad esibirsi, a distanza di quattro anni, con lo storico bassista del gruppo, Marco “Garrincha” Castellani che sarà di nuovo al fianco di Francesco Sàrcina, Alessandro Deidda e Stefano Verderi. Un riavvicinamento importante a 10 anni dall’uscita del video di “Dedicato a te“, il singolo che ha fatto conoscere Le Vibrazioni al grande pubblico nel 2003, suggellato da una serie di live nel corso dei quali ripercorrere le tappe fondamentali della  storia musicale della band.

In scaletta non mancheranno quindi i grandi successi del passato come la stessa “Dedicato a te” ma anche, tra gli altri, “Se”, “Raggio di Sole”, “Dimmi“: uno spettacolo ad alto ritmo che Sàrcina e compagni hanno costruito sulla voglia di suonare con la stessa carica degli esordi, scegliendo un ritorno alle origini come punto di partenza per un futuro ancora tutto da scrivere.

Le Vibrazioni

Accanto agli impegni dal vivo, prosegue il fortunato sodalizio tra Le Vibrazioni e il cinema: arriverà infatti prossimamente il nuovo cortometraggio per la regia di Fabio Luongo intitolato “Dannato Rock” del quale  i membri del gruppo sono protagonisti. Prodotto dalla Blue Suede Shoots,  “Dannato Rock” , di cui vi mostriamo il teaser a seguire,  è realizzato in Sicilia grazie al  contributo offerto dalla Sicilia Film Commission.

Queste le prime tappe del tour de Le Vibrazioni ad oggi in calendario:

  • 2 Maggio – San Martino in Pensilis (CB)
  • 12 Maggio – Rapagnano (FM
  • 16 Maggio – Lesina (FG)
  •  15 Luglio – Artena (RM)

Le Vibrazioni – “Dannato Rock”

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi