Thriller", l'album che resta oggi il più venduto nella storia d..." /> Michael Jackson: "Thriller" ed il successo senza fine | MelodicaMente

News no image

Pubblicato il giugno 26th, 2009 | da Giuseppe Guerrasio

0

Michael Jackson: “Thriller” ed il successo senza fine

Nel 1982 pubblica “Thriller“, l’album che resta oggi il più venduto nella storia della musica con le oltre 109 milioni di copie vendute e lo ha fatto entrare nel Guinnes dei primati, con cui ha ottenuto per la prima volta il titolo di King of Pop.
“Thriller” ottene la prima posizione nella Billboard 200 Chart, rimanendo al primo posto per ben 37 settimane, nella top 10 per 80 settimane e in classifica per 122 settimane.
Da quest’album vennero estratti sette singoli tra cui “Billie Jean“, “Beat It“, “Thriller“.
“Billie Jean”, forse il brano più famoso nella carriera di Michael Jackson, raggiunse la prima posizione nella Billboard Hot 100 e ci rimase per sette settimane consecutive e nella R&B chart per nove settimane, è considerato uno dei migliori nella storia della musica nonchè il brano che lancio il successo planetario del cantante. Inoltre nel 1984 vinse due Grammy Awards per la migliore performance maschile nel R&B e la migliore nuova canzone Rhythm & Blues.
Il video di “Billie Jean”, diretto da Steve Barron, fu il primo video di un artista non bianco trasmesso su MTV.
Il 25 marzo 1983, con la partecipazione allo spettacolo Motown 25: Yesterday, Today, Forever in occasione dei festeggiamenti per i 25 anni di attività della Motown, l’etichetta dei Jackson 5, “Billie Jean” e Michael Jackson raggiunsero un grande livello di audience impressionante. Dopo aver cantato con i suoi fratelli Michael Jackson si presentò vestito con una giacca nera scintillante, un cappello scuro ed un guanto bianco alla mano, abbigliamente che sarà poi riproposto per tutto il resto della carriera ad ogni secuzione di “Billie Jean”. In quell’esibizione si vide per la prima volta il passo più famoso di Michael Jackson, il Moonwalk.

[jwplayer mediaid=”39620″]

Anche “Beat It” raggiunse la vetta della Billboard Hot 100 dove restò per tre settimane, con questa canzone Michael Jackson ha vinto due Grammy Awards come Record of the Year e Best Male Rock Vocal Performance, inoltre il brano è stato nominato canzone dell’anno insieme a Billie Jean. La canzone figura nella posizione 337 della lista delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi.
“Beat It” è anche ricordata per due importanzi presenze, l’assolo eseguito da Eddie Van Halen e per l’accompagnamento ritmico di Steve Lukather dei Toto, il quale nello stesso brano suonò anche il basso elettrico. Infine è uno dei più importanti esempi di crossover grazie al fatto che il tipico R&B di Jackson si fonde con l’heavy metal e l’hard rock dei due chitarristi.

Thriller invece raggiunse la prima posizione nella Billboard Hot Dance Club Play dove vi rimase per undici settimane, battendo tutti i record di vendita registrati fino ad allora.

Il videoclip di “Thriller” è il video che ha cambiato il concetto di videoclip musica, fu il primo ad avere una trama ed una coreografia e a non essere realizzato solo come accompagnamento della canzone. Diretto da John Landis, fu per l’epoca il video più costoso della storia, costando più di 500.000 dollari. Proprio a causa dell’eccessivo costo la casa discografica pubblicò una videocassetta dal titolo “Michael Jackson: The Making of Thriller” che con le oltre 9 milioni di copie vendute è la videocassetta musicale più venduta della storia.
Per la realizzazione del video furono usati effetti speciali a non finire, la trama molto horror vede Michael Jackson ballare insieme a degli zombie.

“Thriller” è stato riproposto in una Edizione Speciale nel 2001, in occasione dei 30 anni di carriera di Michael Jackson, questa nuova edizione conteneva 4 Bonus Tracks ed alcune interviste.

Nel 2008 infine per il venticinquesimo anniversario dell’album “Thriller” è stato publbicato un nuovo disco intitolato “Thriller 25” che oltre a contenere un CD ed un DVD con le tracce originali dell’album, conteneva anche cinque brani remixate da alcuni artisti quali Kanye West, Kanon e Will.I.Am, e l’inedita “For All Time“, inoltre sono presenti i 3 video estratti dall’album (Billie Jean, Beat it e Thriller) ed il video di Michael Jackson di “Billie Jean: Live At Motown 25: Yesterday, Today and Forever“.

Lo stesso anno “Thriller” viene incluso nella Libreria del Congresso Americano come Tesoro Nazionale.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Informatico da sempre, blogger per passione, polemico per professione. Calabrese mezzosangue (per l'alta metà Campano), giro il mondo quando posso. Quando sono fermo ascolto musica. Amo i Pearl Jam, i Nine Inch Nails e gli Smashing Pumpkins. Il resto probabilmente mi piace molto. Ma niente neomelodico e pop scadente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi