Video Paul McCartney in-concert

Pubblicato il giugno 3rd, 2010 | da Rachela Saletta

0

Paul McCartney subisce un attentato a Città del Messico

Paul McCartney si trovava a Città del Messico per il tour sudamericano quando  è stato attaccato da una gang dopo l’esibizione si sabato scorso davanti ad un immensa folla allo stadio Foro Sol di Città del Messico. Dopo lo show, infatti, un gruppo di giovani ha attaccato il suo tour-bus, mentre si trovava in una strada secondaria e povera della capitale messicana.

Inizialmente si pensava fosse solo un gruppo di fan scalmanati, ma quando la banda ha iniziato a scuotere con forza il bus, e  arrampicandosi sul tetto è riuscito ad entrare attraverso le  botole del veicolo su cui viaggiava Paul McCartney, la situazione è cambiata. Secondo una fonte il  cantante e la sua band sono rimasti scioccati. Fortunatamente nessuno si è fatto male e il cantante si è solo spaventato.
Ad ogni modo,  Paul McCartney si è sicuramente consolato dopo aver ricevuto il premio “Gershwin Prize” dalla Library of Congress.  Per l’occasione  alla Casa Bianca si è tenuto un concerto presieduto da Barack Obama, in cui una serie di artisti tra cui Stevie Wonder, i Jonas Brothers, Herbie Hancock e Elvis Costello hanno reso omaggioal ex Beatles che  ha intonato “Michelle” di fronte alla first lady Michelle Obama.

A tal proposito McCartney ha commentato.”E’ fantastico per me, perché sin da bambino sono cresciuto ascoltando la musica dei fratelli Gershwin e l’amavo e non avevo idea, naturalmente, che un giorno avrei potuto ricevere un onore come questo.”

Di seguito vi lasciamo alla performance di Città del Messico:

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi