News Rihanna

Pubblicato il novembre 22nd, 2011 | da Greta C

0

Rihanna: “We Found Love” bannato in Francia

Questi sono giorni davvero molto piacevoli per i numerosi fan di Rihanna che finalmente possono godere del nuovo disco della cantante “Talk That Talk”, il sesto della sua carriera. Dopo la pubblicazione di “Loud“, avvenuta esattamente un anno fa con i conseguenti 5 milioni di copie vendute, 32 dischi di platino, 14 dischi d’oro e un tour mondiale andato velocemente sold out, la fiammante cantante è tornata in vetta a tutte le classifiche e, siamo sicuri, parleremo ancora molto di “Talk That Talk”.

Rihanna

Rihanna |© Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Il disco è stato anticipato dalla hit “We Found Love” che Rihanna ha già prontamente portato in giro sui palchi europei: esibizione ad X Factor Uk dove l’artista s’è presentata vestita da scolaretta così come all’O2 Arena di Londra dove la cantante ha proposto proprio la nuovissima traccia del disco appena sfornato, definendolo come “un regalo ai suoi numerosissimi fan“. Il video di “We Found Love” pubblicato circa un mese fa, ha subito fatto scattare delle polemiche riguardanti i connotati forti e molto d’impatto che il videoclip porta con sé. La canzone sembra essere un brano in perfetto stile Rihanna, un tormentone che già circola in tutte le radio internazionali e che è già stato coverizzato da alcune conoscenze a lei molto note, ossia i Coldplay che hanno proposto “We Found Love”, pochi giorni dopo l’uscita ufficiale del brano, alla BBC Radio 1, ovviamente in una loro particolare rivisitazione.

Il brano “We Found Love” è già Top 10 su iTunes e Top 20 in trasmissione radiofonica ma, è il video in particolar modo ad aver fatto scattare le polemiche in modo globale ma soprattutto nella nostra vicina Francia. In terra francese, infatti, il video è stato bannato durante il giorno in quanto Rihanna è ritenuta troppo sexy e non opportuna per un orario diurno. Il videoclip può essere trasmesso, invece, a partire dalle ore 22.00. Il video ha fatto scattare le polemiche anche per quanto riguarda la modalità in cui la donna è vista: la protagonista del video, infatti, a detta appunto di chi sostiene questa invettiva contro Rihanna, è considerata un puro oggetto e per questo dona una immagine totalmente sbagliata della rappresentazione femminile.

Il videoclip di “We Found Love” mostra un rapporto amoroso completamente distruttivo composto da preliminari accesi ma soprattutto dai dissidi che si formano fra una coppia giunta alla fine della relazione. A prima vista, il video è sembrato un ovvio riferimento di Rihanna verso il suo ex fidanzato Chris Brown che venne dichiarato colpevole di un’aggressione avvenuta alla stessa cantante, nel 2009.

Seppur “We Found Love” nella sua realizzazione visiva si è portato con sé fin da subito accese polemiche, Rihanna sembra esserne orgogliosa e qualche tempo fa su Twitter, ormai paradiso delle star, aveva presentato il videoclip come una delle cose più profonde mai realizzate da lei stessa e concludendo con la frase l’amore è come una droga.
Durante le riprese, un contadino di Belfast, Irlanda del Nord, aveva addirittura cacciato la troupe al completo di Rihanna, proprio durante le inquadrature del videoclip in quanto la cantante era troppo svestita, definendo ciò che stava accadendo nel suo campo come “totalmente inappropriato”.

A quanto pare, anche la Francia la pensa esattamente così. E voi, ritenete che il video di Rihanna sia troppo forte per un orario diurno?

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi