News Gianni Morandi - Sanremo 2012 | © TIZIANA FABI/AFP/Getty Images

Pubblicato il febbraio 15th, 2012 | da Vittoria Borgese

0

Sanremo 2012, critiche a Celentano ma boom di ascolti

A chi credeva che la prima serata del Festival di Sanremo 2012 sarebbe andata piuttosto male, rispono oggi i dati dell’Auditel che mostrano come nonostante tutto Sanremo sia un appuntamento al quale gli italiani non vogliono rinunciare. Tra gli acciacchi dell’unica valletta rimasta, la modella ceca Ivana Mravova, i problemi nell’attribuzione dei voti con conseguente sospensione della gara e  il ritmo piuttosto lento dell’intera serata, Sanremo 2012 nella sua serata inaugurale, ha portato a casa ascolti record, che hanno perfino superato quelli della passata edizione:  14milioni e 378.000 spettatori per la prima parte (fino alle 23) con uno share del 48,5%, 8 milioni e 430 mila spettatori con il 55,06% di share, per la seconda (dopo le 23) .

Nonostante i commenti sulla performance di Adriano Celentano siano stati in gran parte non proprio lusinghieri, il pubblico di Sanremo ne ha evidentemente atteso con ansia l’esibizione: 50 minui di monologhi con cui il Molleggiato ha sparato a zero sui giornali “Famiglia Cristiana” e “L’Avvenire” che ha definito “inutili” e contro il critico e giornalista del Corriere Aldo Grasso, scatenando com’era prevedibile, reazioni e polemiche anche tra i cantanti in gara. Francesco Renga su tutti ha espresso la sua amarezza nel constatare come le canzoni in gara siano passate in secondo piano rispetto al chiacchierato intervento del Molleggiato: “Noi cantanti facciamo la cornice di Celentano” – ha sentenziato il cantante che sul palco ha portato il brano “La tua bellezza”.

Gianni Morandi – Sanremo 2012 | © TIZIANA FABI/AFP/Getty Images

Insomma gli ascolti hanno premiato il Festival che seppur a stento è partito, guidato da capitan Morandi che prova a tirare avanti nonostante gli intoppi; al suo fianco Rocco Papaleo, brillante, pronto alla battuta, misurato ma spassoso: c’è da aspettarsi da lui molto per le serate che verranno e del resto ascoltando le parole di Mauro Mazza a Vincenzo Mollica, il record di ascolti è merito dell’attore lucano: “il picco lo abbiamo avuto con Rocco Papaleo vestito da Monti” – dice il direttore di Rai 1 escludendo “l’effetto Celentano” e sperando dunque che i numeri registrati ieri possano mantenersi anche per le prossime serate.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi