News Simona Molinari e Peter Cincotti | © Daniele Venturelli/Getty Images

Pubblicato il febbraio 13th, 2013 | da Luisa Fazzito

0

Sanremo 2013, come cambiano le quote Snai dopo la prima serata…

Con la prima delle cinque serate della 63° edizione del Festival di Sanremo abbiamo scoperto i primi 7 big in gara alla kermesse canora più attesa in Italia. Abbiamo scoperto i due brani che ciascun Big ha presento e quale dei due proseguirà il percorso all’Ariston. Come redazione abbiamo dato i nostri personali voti agli artisti che si sono esibiti ieri e nell’ambito della nostra votazione interna i due brani che più ci hanno convinto nella prima uscita sono “A bocca Chiusa” di Daniele Silvestri e “Vorrei” de Marta sui tubi, convince anche l’atteso ritorno al Festival di Marco Mengoni, il debutto di Chiara Galiazzo e il jazz elegante di Raphael Gualazzi.

Alla vigilia dell’ evento la Snai aveva svelato le quotazioni sui probabili vincitori del Festival, al primo posto della classifica trovavamo Chiara Galiazzo la cui vittoria è quotata a 4.00, seguita nella classifica da Malika Ayane e Modà. Andiamo a scoprire ora, considerando la prima uscita dei 7 Big, che rivoluzioni ci sono state nelle quotazioni. In attesa della seconda serie di esibizioni, i quotisti hanno deciso di alzare leggermente la quota per Chiara Galiazzo, che passa da 3,00 a 3,25 considerando che la canzone “Il futuro che sarà” non ha convinto al 100% nonostante la promozione alla terza serata.
Stabile a 5,50 la quota per i Modà, che saliranno sul palco del teatro Ariston questa sera, mentre Marco Mengoni (rimane in gara “L’essenziale”) sale da quota 5,50 a 6,00, dove viene raggiunto da Malika Ayane.

Simona Molinari e Peter Cincotti | © Daniele Venturelli/Getty Images

Simona Molinari e Peter Cincotti | © Daniele Venturelli/Getty Images

Scendono le quote di due cantanti ancora in attesa di esibizione: Annalisa Scarrone ed Elio e le Storie Tese passano da quota 10 a 9,00, mentre rimane a 10 Raphael Gualazzi (“Sai (ci basta un sogno)”).
Anche Daniele Silvestri, che mercoledì tornerà con “A bocca chiusa”, vede la quota diminuire da 22 a 20, mentre Max Gazzé si allontana dal podio, con la quota che varia da 22 a 25. Difficile vedere una vittoria da parte di Simona Molinari e Peter Cincotti, ma “La felicità” ha riscosso più di un consenso, tanto che i quotisti hanno deciso di ridurre la quota da 33 a 25.
Simone Cristicchi passa invece da 28 a 33, e si alzano anche le quote di Maria Nazionale e dei Marta sui Tubi, da 33 a 40. Per ora stabili a quota 50 gli Almamegretta.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi