News Scott Weiland

Pubblicato il gennaio 7th, 2012 | da Greta C

0

Velvet Revolver: la reunion con Scott Weiland

I Velvet Revolver hanno annunciato di volersi riunire per una apparizione benefica a Los Angeles. Sembrerebbe che la line up originale sia prossima a ritrovarsi fra una settimana in commemorazione dell’amico John O’Brien. I membri dei Guns N’Roses ossia Slash, Duff McKagan, Matt Sorum, insieme a Dave Kushner e Scott Weiland si riuniranno il prossimo giovedì, 12 gennaio, presso la House Of Blues. L’apparizione sarà in onore dell’amico John O’Brien che è stato trovato morto all’età di quarantacinque anni lo scorso agosto in una stanza d’albergo di Chicago.

Al concerto sarà presente anche il chitarrista Tom Morello, militante nei Rage Against The Machine ma anche Maroon 5, Sheryl Crow e Crosby, Stills e Nash, nella figura di Stephen Stills, per una serata che sarà sicuramente molto interessante da seguire.

Scott Weiland

Scott Weiland - Velvet Revolver | © Alberto E. Rodriguez/Getty Images

La storia dei Velvet Revolver

Andiamo però ad indagare meglio la storia dei Velvet Revolver, gruppo rock statunitense che si è formato nel 2003 e ha costituito un po’ un supergruppo in quanto vi sono stati membri dei Guns N’Roses come Slash, Duff McKagan e Mett Sorum uniti a Dave Kushner, chitarrista della punk band Wasted Youth. Il tanto discusso cantante Scott Weiland venne acquisito dalla band dopo una serie di provini e il gruppo iniziò a suonare originariamente con il nome The Project.

Nel 2008 viene reso noto che Weiland abbandona il gruppo per problemi, sembra, legati alla droga e alle sostanze stupefacenti. Si era parlato molto di un possibile sostituto materializzato nella figura di Sebastian Bach, sponsorizzato da Weiland stesso ma la band si è sempre detta in cerca di un vero cantante in grado di sostituire Weiland. Successivamente, era apparso il nome di Corey Taylor, membro dei Slipknot ma anche questa ipotesi è rapidamente sfumata. Infine, si è parlato ancora di un giovane cantante di cui non è mai stata spiegata l’identità ma al momento ciò che sembra essere evidente è il bisogno, nuovamente, di Scott Weiland.

Il 12 gennaio, in occasione proprio del concerto per John O’Brien, e precisamente per lo show “Love You Madly: A Concert For John O’Brien” la band si ritroverà al completo, con la figura di Scott Weiland compresa. Una grande e aspettata reunion, dunque.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi