News Arcade Fire's Win Butler | © Michael Buckner/Getty Images For J/P Haitian Relief Organization and Cinema For Peace

Pubblicato il novembre 5th, 2012 | da Chiara B

0

Win Butler degli Arcade Fire sostiene Obama alle elezioni

Siamo alle porte delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti d’America, elezioni tanto importanti da avere ripercussioni anche sul contesto polito-economico mondiale. Già nel corso della prima candidatura a Presidente di Barack Obama, i maggiori esponenti del panorama musicale statunitense ed internazionale era intervenuto per manifestare il proprio appoggio al Governatore delle Hawaii e spingere al voto in suo favore la popolazione. Ed ecco che la stessa situazione si ripropone anche a questa ricandidatura di Obama: ultimo a manifestare il proprio supporto è Win Butler, frontman degli Arcade Fire, attualmente impegnato con la band alla lavorazione del loro prossimo album.

Non una semplice attestazione di stima, non brevi dichiarazioni che ripetono lo slogan della campagna elettorale del momento, ma un vero e proprio saggio che Butler ha scritto e pubblicato sul blog 90 Days, 90 Reasons, in cui ha analizzato ed elogiato la figura di Barack Obama.

Arcade Fire’s Win Butler | © Michael Buckner/Getty Images For J/P Haitian Relief Organization and Cinema For Peace

In particolare il cantante degli Arcade Fire si è concentrato sulle doti di grande comunicatore dell’attuale Presidente degli Stati Uniti, propostosi per la rielezione. Nel saggio pubblicato ha scritto:

Barack Obama è probabilmente il più grande Presidente dei tempi moderni, in quanto in grado di comunicare direttamente con le popolazioni straniere. Ha anche cambiato il modo il modo in cui il governo parla direttamente ai suoi cittadini riguardo al mondo là fuori.

Ma il caro vecchio Win ha anche speso parole per il diretto avversario di Obama, l’esponente dei Conservatori Mick Romney. Ovviamente le parole rivolte a questi non sono state delle più concilianti: al contrario, non ha esitato a rimarcare la sua totale incapacità nelle comunicazioni ed ne ha ricordato alcune gaffe realizzate durante un incontro istituzionale alle scorse Olimpiadi di Londra.

Il frontman degli Arcade Fire, Win Butler, non è il solo artista ad avere dimostrato apertamente il proprio supporto ad Obama nel corso di questa campagna elettorale che sta per giungere al termine. Nelle settimane passate, infatti, analoghi atti di sostegno sono stati dati dai The National, Bruce Springsteen e Jay-Z.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi