I Roots e John Legend si sono uniti per una collaborazione di un album di cover dal titolo “Wake Up“. L’album uscirà a settembre e il progetto, come ha dichiarato il batterista della band ?uestlove, è stato ispirato all’omonima canzone degli Arcade Fire. La tracklist comprende una serie di canzoni degli anni ’60 e ’70 che pongono l’accento su riflessioni sociali e spirituali come: “Wholy Holy” (Marvin Gaye), “Compared to What” (McCann/ Harris), “I Wish I Knew How It Would Feel to Be Free” (Nina Simone), “Love” (The Way It Should Be), “Little Ghetto Boy” (Donny Hathaway). “In Wake Up Everybody” (di Harold Melvin And The Blue Notes) è ospite il rapper Common, in “Hard Times” (Baby Huey and the Babysitters) il featuring è affidato a Black Thought. La particolarità del sound sta nella voce di Legend, al quale la band ha chiesto un timbro più “sporco” rispetto al passato.
I Roots intanto pubblicheranno “How I got over” il loro nuovo album di inediti il prossimo 8 giugno.

Nell’attesa di ascoltare i brani che comporranno la cover gustiamoci “Wholy Holy” di Marvin Gaye. Buon Ascolto…

Rispondi