Tante volte si è parlato del nuovo album di Amy Winehouse, soprattutto per i continui slittamenti della data d’uscita. Questa volta a dare qualche informazione in  più in merito è la stessa cantante all’edizione londinese di Metro durante la prima del fil “Psychosis” del nuovo compagno Reg Traviss.

L’album uscirà al massimo tra sei mesi – ha affermato la Winehouse – sarà più o meno come il mio secondo disco, c’è molta roba in stile juke-box. Non vedo l’ora di avere delle nuove canzoni da cantare dal vivo“.

Intanto la cantante anche in occasione della presentazione di “Psychosis” ha fatto parlare di sé: dopo l’agitazione tra i fan, Amy è pure scivolata, procurandosi una brutta escoriazione alla gamba, sostuendo le sue scarpe col tacco con delle più comode ballerine.

Rispondi