News

Pubblicato il dicembre 2nd, 2011 | da Vittoria Borgese

4

Arianna Cleri vince Io Canto. Fondazione Q produrrà il suo disco

Si è conclusa con la vittoria di Arianna Cleri la terza edizione di Io Canto, il programma di canale 5 condotto da Gerry Scotti sotto  la direzione artistica di Roberto Cenci che offre a giovanissimi talenti l’opportunità di fare i primi passi nel mondo della musica facendoli conoscere al grande pubblico attraverso l’esibizioni settimanali in prima serata. La quindicenne di Fermignano ha avuto la meglio sugli altri giovanissimi concorrenti battendo anche Alessandro Casillo, amato dalle ragazzine e favorito alla vigilia.

Alessandro Casillo si porta comunque a casa il Premio Bravo Bravissimo, assegnatogli  dalla giuria tecnica presente in studio,  che gli consentirà di seguire un corso avanzato di canto presso il CET di Mogol. Premiati anche nell’ambito del Premio Mogol, Alessandro La Cava, Alessia Labate, Enrico Nadai e Rachele Amenta.

Arianna Cleri e Gerry Scotti | © Pagina Facebook

Dopo Christian Imparato che ha vinto la prima edizione del talent e Benedetta Caretta che l’anno scorso si è aggiudicata la vittoria, anche Arianna Cleri  riceverò in regalo la possibilità di partecipare ad uno stage formativo negli States presso la New York Film Academy.

La vittoria di Io Canto 3 non è però l’unico risultato raggiunto dalla giovanissima cantante nata ad Urbino il 20 ottobre del 1996,   che pubblicherà il suo primo disco solista grazie al premio assegnatole dalla Fondazione Q:  Red Canzian dei Pooh, direttore artistico della Fondazione, e il comitato culturale della stessa, formato, tra gli altri, da Elio Fiorucci, Luca De Gennaro, Vera Slepoj, Danila Satragno e Claudio Ferrante hanno scelto la giovane Arianna come l’artista da affiancare e sostenere nella pubblicazione di un album: la fondazione produrrà il suo primo progetto discografico senza fini di lucro, curandone la realizzazione e la ricerca del repertorio e garantendo il massimo della professionalità musicale.

Sulla Fondazione Canzian spiega: “Ho scelto la lettera Q, come qualità, anche perché ho immaginato il suo cerchio   come se fosse il mondo dello spettacolo e della musica, dentro al quale vorrei portare chi merita. La gambetta della Q (in particolare quella disegnata nel logo della fondazione) sarà il ponte che useremo per entrare in quel… cerchio “magico”.”

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



4 Responses to Arianna Cleri vince Io Canto. Fondazione Q produrrà il suo disco

  1. sara says:

    IL + COMUNQUE è ENRICO NADAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  2. sveva milanista says:

    secondo me dovevano vincere o alessandro casillo o enrico nadai

  3. Laura says:

    FINALMENTE QUALCUNO K COMMENTA SENZA INSULTARE……IO ADORO ALESSANDRO CASILLO, E’ VERAMENTE UN GRANDISSIMO CANTANTE, MA LA COSA K MI DISPIACE E’ K UNA BUONA PARTE DEI FAN E’ COMPOSTA DA RAGAZZINE K LO VOTANO SOLO XK E’ UN BEL RAGAZZO, OVVIAMENTE NN SONO TUTTI COSI……CMQ ARIANNA CLERI, SENZA OFFESA X ALE K DIVENTERA’ SICURAMENTE UN’ICONA MOLTO IMPORTANTE NELLA MUSICA ITALIANA E SPERO ANKE INTERNAZIONALE, E’ MOLTO PIU BRAVA……MI HA COLPITA FIN DALLA PRIMA PUNTATA E GIA’ DALLA SECONDA HO COMINCIATO A VOTARE PER LEI…..HA UNA MERAVIGLIOSA VOCE GRAFFIANTE, MA ANKE MOLTO MOLTO MOLTO INTENSA K ARRIVA AL CUORE E NESSUNO MAI COME LEI ERA RIUSCITO A FARMI EMOZIONARE COSI’ TANTO…..LEI CE L’HA FATTA ALLA GRANDE E LA RINGRAZIO XK MI FA SOGNARE……TI VOGLIO UN MONDO DI BENE ARI, SEI LA MIGLIORE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Torna in alto ↑