I Bastille, la nuova formazione alternative rock britannica emergente formatosi nel 2010 a Londra e composto da Dan Smith, Chris Wood, Kyle Simmons e Will Farquarson, ha annunciato che il loro prossimo album, il terzo della loro carriera dopo l’esordio con “Bad blood” nel 2013 e il successivo “Wild world” del 2016, è praticamente terminato.

Intervistato da un canale sportivo, il batterista Chris Wood ha rivelato che il gruppo sta pianificando di tornare in studio nelle prossime settimane per cominciare a registrare il loro terzo album di cui non si sa ancora titolo o tracklist: “Abbiamo finito la campagna per il nostro secondo album. È tutto terminato ma abbiamo intenzione di tornare presto in studio nelle prossime settimane. Il nuovo album è praticamente scritto e ha già una sua forma ma abbiamo bisogno di andare in studio e lavorarci sopra per poterlo registrare.”

Wood ha anche suggerito che la band a breve potrebbe essere coinvolta nella colonna sonora di un grande film in uscita con una canzone inedita: “C’è anche una canzone che sta per venire pubblicata nelle prossime settimane di cui non posso dire niente, tranne che probabilmente farà parte della colonna sonora di un film.”

Il frontman della band Dan Smith aveva recentemente parlato anche lui del terzo disco in un’intervista al magazine britannico NME: “Non ci siamo mai realmente fermati nello scrivere e registrare nuove canzoni, ma posso confermare che abbiamo passato tantissimo tempo nella stesura del nostro terzo disco. Il suo stile? Vogliamo fare qualcosa che suoni leggermente differente dal nostro stile abituale, vogliamo prenderci una pausa dal nostro ultimo disco e comprendere come dalla pubblicazione di quell’album il mondo sia diventato un luogo molto più bizzarro e tormentato. Tuttavia, il disco potrebbe anche non necessariamente incentrarsi su quello, ma più che altro vogliamo che diventi un disco da festa post-apocalittica.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.