Durante il concerto che i Coldplay hanno tenuto Venerdì 23 Settembre ad Atlanta, in Georgia,  Chris Martin e soci hanno voluto rendere omaggio ai R.E.M, che sono qualche giorno prima annunciavano attraverso il proprio sito ufficiale il loro scioglimento dopo ben 31 anni di carriera.

Chris Martin - Coldplay | © JOSEP LAGO/AFP/Getty Images
I Coldplay hanno introdotto il brano scelto per omaggiarli , “Everybody Hurts“, spiegando che Michael Stipe e soci hanno influenzato molto la loro musica. Il frontman Chris Martin ha spiegato: “Una delle nostre band preferite di tutti i tempi, i REM, per qualche ragione, hanno deciso di sciogliersi, e questo è molto triste. Quindi, con il massimo rispetto del mondo, questo è solo per dimostrare quanto loro hanno significato per noi“. I Coldplay pubblicheranno il loro nuovo album, il quinto in studio, il prossimo 24 ottobre. “Mylo Xyloto“, questo il bizzarro titolo scelto per l’album, è gia stato anticipato dal singolo “Every Teardrop Is a Waterfall“, rilasciato lo scorso 3 Giugno , e recentemente dal singolo “Paradise”, i rotazione radiofonica dal 12 Settembre scorso. Questo il video dell’omaggio dei Coldplay  ai R.E.M girato da una fan durante il concerto in Georgia.

1 commento

  1. Quando si muove e balla sembra quello dell’ultimo banco che va male a scuola. Quello timido, tipico, magari leggermente autistico – quello che quando poi si lascia andare non si ferma più. Il tipico nerd, il tipico genio. Chris Martin è il più grande poeta del mondo, se l’unica definizione per la poesia è sempre stata la pulsione che accende le folle. Lo si poteva dire già tre anni fa con ‘Viva la Vida’ – adesso con ‘Every teardrop is a waterfall’, i Coldplay raggiungono una perfezione d’arte degna di Caravaggio, Puccini, Coleridge. Il beat sugli ottavi è il codice distintivo dei Coldplay, è un valore, sì, diciamolo, un brand – come l’ombra inventata da Caravaggio. Con il beat sugli ottavi, tutto diventa subito facile e enorme, e ogni lacrima, sì, ogni lacrima diventa una cascata.

Rispondi