Si avvicina il rituale Concertone in occasione della Festa dei Lavoratori, l’1 maggio in piazza San Giovanni in Laterano, a Roma, e cominciano le prime conferme degli ospiti.

I primi a essere stati confermati per l’evento, promosso da Cgil, Cisl e Uil e trasmesso in diretta da Rai3 e Radio2, sono stati gli italiani Daniele Silvestri, Ex-Otago, Subsonica e Ghali. Li hanno seguiti poi a ruota Carl Brave, La Municipal, La Rappresentante di Lista e i Pinguini Tattici Nucleari.

Poco dopo c’è stata l’aggiunta dei bresciani Coma_Cose, sempre più in ascesa a livello nazionale, e del rocker ex-Timoria Omar Pedrini, insieme anche a Gazzelle, Ghemon, Motta, Negrita (un gradito ritorno sulla scena live, il loro), Anastasio, Bianco Feat. Colapesce, Canova, Eugenio In Via Di Gioia, Fast Animals And Slow Kids, Rancore e The Zen Circus.

A questo punto mancava solo un nome internazionale per la manifestazione, la cui direzione artistica è curata da Massimo Bonelli, che è anche l’organizzatore generale dell’evento, ed è stato individuato in Noel Gallagher: i suoi High Flying Birds, il gruppo di alternative rock inglese che fondò nel 2010 dopo lo scioglimento degli Oasis, saranno fra in protagonisti della manifestazione e saranno alla prima apparizione italiana del 2019 di Gallagher.

In contemporanea all’evento romano si terrà anche il concertone della Festa del Primo Maggio, a Napoli, in piazza Dante, dove verranno trattati temi come l’accoglienza, la tutela ambientale, i diritti delle donne e del lavoro, il razzismo, l’intolleranza e l’ostilità contro i poveri. Come fu per il 2017 anche quest’anno l’evento nasce sotto la bandiera degli artisti, musicisti con a cuore le storie di resistenza e di riscatto che provengono da Napoli e da ogni posto del mondo e che per l’occasione lanciano un appello a tutti coloro che vogliono aiutarli a realizzare una giornata di festa che però ponga un solco con le politiche governative. Tra i primi firmatari dell’appello i Terroni Uniti, gli stessi che due anni fa organizzarono il concerto a Pontida, nel feudo della Lega Nord, Luca Persico detto ‘O Zulù, Massimo Jovine dei 99 Posse, e tantissimi altri che saranno svelati nelle prossime ore.

La line-up del concerto del Primo Maggio 2019

  • Noel Gallagher’s High Flying Birds;
  • Carl Brave;
  • Daniele Silvestri;
  • Ex-Otago;
  • Ghali;
  • Ghemon;
  • La Municipàl;
  • La rappresentante di lista;
  • Motta;
  • Negrita;
  • Pinguini tattici nucleari;
  • Subsonica;
  • Coma_Cose;
  • Omar Pedrini;
  • Gazzelle;
  • Anastasio;
  • Bianco Feat. Colapesce;
  • Canova;
  • Eugenio In Via Di Gioia;
  • Fast Animals And Slow Kids;
  • Rancore;
  • The Zen Circus.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.