La musicista Courtney Love, almeno stando a quanto riportato dal giornalista Neil Strauss, ha avuto per un periodo della sua vita il desiderio di “sniffare” le ceneri del defunto Kurt Cobain, compianto ex-leader dei Nirvana.

Certo, tutti conoscono i continui eccessi, le relazioni promiscue (tra tutte quella con la modella Kate Moss) e i grossi problemi di droga della cantante Courtney Love, leader delle Hole, ma un eccesso di questo tipo, così macabro, non se lo aspettava nessuno.
Dice il giornalista: “Mentre la intervistavo mi ha mostrato un sacchetto pieno di cenere bianca. Erano le ceneri di Kurt. Mi ha chiesto se le volessi sniffare anche io“. Strauss dice che dopo è riuscito a dissuadere la cantante dal compiere il folle gesto.
L’episodio, alquanto surreale, è da prendere con le pinze, dato che è raccontato da una terza persona e non dalla diretta interessata: staremo a vedere se la storia avrà degli sviluppi.

 

Rispondi