Si vociferava da tempo che David Guetta il famoso dj e producer francese potesse lavorare con la band irlandese degli U2 e con Madonna. Per mettere definitivamente a tacere queste voci, è intervenuto  lo stesso David Guetta che ha chiarito la natura degli incontri con Bono Vox, leader degli U2, con i quali si era parlato di una possibile collaborazione, smentendo ogni tipo di contatto con  la regina del pop. Guetta ha ammesso di aver incontrato Bono per parlare di lavoro ma al  tempo stesso ha dichiarato che tra loro non c’è mai stato un vero e proprio accordo. Ecco cosa ha detto il famoso dj:

“Ho incontrato Bono per parlare di lavoro… poi lui ha iniziato a farne cenno durante alcune interviste e allora ho confermato la cosa. Da allora, però,  Bono è sparito e io non ho più avuto sue notizie. Quindi sì, in futuro potrebbe succedere, e la cosa mi farebbe immensamente piacere, ma al momento di programmi, in proposito, non ce ne sono”.

Le indiscrezioni su un presunto lavoro con Madonna o Britney Spears, altra artista tirata in ballo, invece sono proprio infondate, poichè a parte qualche contatto con le due star americane, il dj non ha mai preso parte a nessuna session con Madonna o Britney Spears.

© Manuel Queimadelos Alonso/Getty Images
David Guetta
[/caption]David Guetta tornerà invece in scena per far ballare i suoi numerosissimi fan con il suo quinto album in studio dal titolo “Nothing but the Beat”, che sarà lanciato il 29 Agosto in tutto il mondo ed il 30 Agosto in Italia. Nell’album, il dj si è avvalso della collaborazione di artisti straordinari come Usher, Snoop Dogg, Akon, Will i.am e altri ancora. Il primo singolo estratto dall’album, che sarà un doppio disco ( il primo cantato e l’altro solo strumentale),  è “Where Them Girls At“. Del suo nuovo lavoro discografico il rinomato disc jockey francese, che farà ballare il pubblico italiano in due super live e precisamente il 9 Luglio al Cocoricò di Riccione e il 15 Agosto a Lecce presso il Guendalina Club, dice:

“La sfida non era quella di sfornare un altro disco pieno di hit, ma di sapermi reinventare e rimanere creativo. Sento una grande responsabilità, nei confronti dei miei fan e cerco sempre di sorprenderli con qualcosa di nuovo”.

 

1 commento

Rispondi