I Doodle di Google sono sempre più amati dal fedele popolo del web che, in questi mesi si è trovato molto spesso ad interagire con Doodle multimediali. In questo caso, basta un’immagine statica per emozionare e ricordare; Google, infatti, ha voluto omaggiare la nascita, avvenuta 193 anni fa di Clara Schumann, nata a Lipsia il 13 settembre 1819. Un cognome che immediatamente riporta al compositore Robert Schumann, di cui infatti Clara è stata la moglie. Considerata una delle pianiste più importanti del romanticismo tedesco, la classe e il talento di Clara Schumann non passò inosservato ma divenne una vera e propria ispirazione per le generazioni a venire. Come dicevamo, basta un’immagine per emozionare e quella che Google vuole riportare alla memoria fa scattare una riflessione. Ci troviamo davanti ad un Doodle statico dove Clara Schumann è ritratta con gli otto figli avuti dal marito Robert. Google sembra essere affezionato alla famiglia Schumann, per ovvi motivi una dei baluardi della musica classica; nel giugno del 2010, infatti, aveva ricordato sempre mediante un Doodle il marito di Clara, Robert.

Scopriamo meglio chi è stata Clara Josephine Wiechk Schumann, pianista e compositrice tedesca considerata un’icona dell’era romantica. Nata in una famiglia profondamente amante dell’arte e, in particolar modo della musica, Clara mostrò da subito, fin da piccola, una personalità forte e volitiva ma, soprattutto, un talento innato per il pianoforte. Le lezioni le venivano impartite personalmente dal padre e Clara, si può dire, divenne grande in un tutt’uno con il pianoforte. L’influsso e la presenza del padre si nota molto nella prima parte di vita di Clara che mostrò, però, qualche segno di ribellione inserendo nel proprio repertorio artisti come Johann Sebastian Bach e Ludwig Van Beethoven.

Google Doodle Clara Schumann
Google Doodle Clara Schumann

L’infanzia e l’adolescenza di Clara fu un’eterna corsa verso il raggiungimento dell’eccellenza; corsi intensivi di pianoforte le furono impartiti sin dall’età di 5 anni e, Clara Schumann ebbe l’onore di esibirsi davanti a personalità come Niccolò Paganini e Goethe. Una concertista che ben presto si innamorò di Robert Schumann, conosciuto in quanto allievo del padre. Si sposò nel giorno del proprio ventunesimo compleanno e da allora la vita familiare di Clara fu una continua assistenza al marito Robert che ben presto manifestò problemi mentali. Una personalità, quella di Clara Schumann, sicuramente molto affascinante e Google ha messo a disposizione un’occasione in più per apprendere qualcosa della storia di un’artista mai troppo omaggiata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.