Ci lascia un’icona del jazz, il “Frank Sinatra italiano”, Nicola Arigliano. Il cantante aveva 87 anni e si è spento questa notte a Calimera, in provincia di Lecce, dove risiedeva con la sua famiglia.
Arigliano portò il jazz in TV partecipando nel 1958 a Canzonissima e successivamente grazie al programma condotto da Lelio Luttazzi in cui era ospite fisso insieme a Mina. Tra i suoi successi: “Un giorno ti dirò”, “Amorevole”, “I sing ammore”, “My wonderful bambina” e “I love you forestiera”.
I funerali del jazzista si svolgeranno domani, 1 Aprile presso la Chiesa SS. Maria Annunziata di Squinzano

Questa una delle ultime esibizioni di Nicola Arigliano a Sanremo 2005

Rispondi