Mercoledì 4 Dicembre l’Auditorium Parco della Musica ospiterà un’importante manifestazione contro il femminicidio che si lega al Fiocco Bianco nella giornata internazionale degli uomini che prendono la parola contro la violenza di genere. L’evento si intitola “E te lo voglio dì che so’ stato io” e ha già raccolto il consenso e il supporto di importanti nomi della musica, del cinema e del teatro: Neri Marcoré, Amedeo Minghi, Elena Di Cioccio, Edoardo De Angelis, Roberto Ciufoli, Gabriele Corsi (Trio Medusa), Grazia Di Michele, Giulia Ananìa, Simone Avincola, Ernesto Bassignano, Mario Castelnuovo, Gaja Cenciarelli, Claudia D’Angelo, Rosario Di Bella, Stelio Gicca Palli, Giulia Pratelli, Carmen Iovine, Alberto Lombardi, Bianca Nappi, Nadia Perciabosco, Valerio Rodelli, Sora Cesira. L’appuntamento è a Roma alle ore 21 presso la sala Pretassi (Auditorium Parco della Musica).

Il ricavato sarà interamente devoluto per l’apertura del Centro ascolto uomini (CAM) maltrattanti a Roma, un servizio che sostiene gli uomini decisi a compiere un percorso di cambiamento contro la violenza di genere. Sempre più numerosi sono gli artisti pronti a sposare la causa della lotta a femminicidio e anche in questa occasione, il contributo degli artisti che aderiscono alla manifestazione  è interamente volontario.

E te lo voglio dì che so stato io
E te lo voglio dì che so stato io

Il 4 Dicembre è anche la giornata mondiale della Campagna Fiocco Bianco, una campagna nata nel 1991 in Canada quando alcuni uomini canadesi hanno indossato un “fiocco bianco” simbolo di impegno personale a non commettere mai più violenza contro le donne o a rimanere in silenzio davanti ad essa. A tutti gli spettatori sarà dato un fiocco bianco, materiali di approfondimento e la possibilità di partecipare nei giorni successivi ad incontri con uomini e donne coinvolti nella lotta alla violenza e ai workshop “Dai un taglio alla violenza” realizzati dal CAM di Firenze (Centro Ascolto Uomini Maltrattanti) indirizzati a tutti coloro che sono interessati a capire che cosa fare quando si intercetta una situazione a rischio violenza o di violenza in atto.

Tra i sonstenitori della manifestazione: CAM di Firenze, Helikonia Indi Edizioni e Produzioni Musicali, Un Taglio solidale, Casetta Rossa, Casetta Rossa, SCUP!, Associazione Mashile Plurale, Serpica Naro, Comune-Info.

Ingresso 15 euro
info, vendita e prevendita dei biglietti presso: www.auditorium.com

Rispondi