Franco Battiato ha dovuto annullare i concerti previsti per il mese di novembre a causa di un infortunio.

Purtroppo il Maestro si è fratturato il femore e il bacino e dovrà sottoporsi a un periodo di convalescenza. Non è stata chiarita la durata ma per ora è certo che non potrà esibirsi nelle date previste per questo mese. Franco Battiato si sarebbe dovuto esibire a Fasano il prossimo 8 novembre, poi anche a Lugano, Torino e Brescia. La comunicazione dell’infortunio è stata diramata dalla sua pagina Facebook:

Un infortunio nella sua residenza di Milo (Ct) costringe Franco Battiato ad annullare i quattro appuntamenti dal vivo attesi per novembre. La società di produzione dei concerti International Music and Arts, annuncia la cancellazione delle date previste per l’08 novembre a FASANO Teatro Kennedy, 10 novembre LUGANO al Palazzo Dei Congressi, 11 novembre TORINO al Teatro Colosseo e la serata del 14 novembre per AIRC al Teatro Grande di BRESCIA che rimangono senza una data di recupero per i tempi di guarigione ancora da definire. Nell’infortunio Battiato ha riportato una frattura del femore e del bacino che gli richiederà un lungo periodo di convalescenza rendendo impossibile una nuova programmazione delle date. Le modalità per il rimborso dei biglietti saranno a breve pubblicate sul sito e sul profilo ufficiale facebook dell’artista e con un comunicato stampa data per data.

Già nel 2015 Franco Battiato aveva dovuto interrompere un tour a causa della rottura del femore, allora cadendo dal palco durante un concerto. Lo scorso luglio Battiato è stato in tour in Spagna, mentre aveva dovuto annullare il concerto previsto a fine giugno al Pistoia Blues a causa del maltempo. Franco Battiato è considerato uno dei cantanti più eclettici e innovativi del panorama musicale italiano, speriamo di ritrovare l’autore de “La cura” al più presto sul palco, più in forma di prima!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.