Gli Autoreverse presentano in anteprima dal palco di Piazza San Giovanni “Satelliti“, il singolo che, in ratozione radiofonica dal 2 Maggio, anticiperà l’album d’esordio “Nessuna verità“.

Gli Autoreverse nascono a Roma nel 2007 dall’incontro di quattro elementi: Francesco Megha (voce e chitarra), Lorenzo Amoruso (chitarre), Carlo Tirroni (batteria e cori), Marco Lo Forti (basso e cori). Il loro obiettivo è cantare in lingua italiana senza con ciò dover rinunciare alle chitarre distorte e offrire al pubblico italiano una chiave più rock della canzone d’autore.

Satelliti – prodotto dagli Autoreverse su etichetta CinicoDisincanto – scrito da Francesco Megha, è un brano che parla di un amore difficile e irrealizzabile tra amanti che dipendono l’uno dall’altro come due gemelli identici e che, al tempo stesso, restano distanti come corpi celesti dispersi nell’universo.

Gli Autoreverse nascono a Roma dall’incontro di Francesco Megha e Lorenzo Amoruso, rispettivamente voce principale e chitarra dei decennali 9MM. La band si impone subito sulla scena alternative locale grazie alla pubblicazione su myspace di “Glenda“, il primo brano realizzato in studio, che subito riscuote consensi nel panorama underground e interesse nel mondo discografico, e che diventa la colonna sonora del backstage dello spot di una nota campagna nazionale di prevenzione contro l’HIV realizzata, per la regia di Giorgio Pasotti, con la partecipazione di numerosi attori italiani.

Rispondi