Il duo Twenty One Pilots, formato dal cantante, tastierista e bassista Tyler Joseph e dal batterista Josh Dun, ha annunciato, in una lunga intervista, che sta già lavorando a un nuovo disco.

I due ragazzi dell’Ohio hanno pubblicato il loro disco “Trench” nell’ottobre del 2018, seguendo la narrazione già cominciata con il precedente disco del 2015 “Blurryface” riguardo la città allegorica di Dema e i nove vescovi dittatoriali che tengono imprigionata la popolazione, con il gruppo ribelle dei “Banditi” che cerca invece di liberarla. Ora, nel nuovo disco, il frontman Tyler Joseph ha detto che la band svilupperà ulteriormente questa idea nel nuovo disco, che prevederà un personaggio prima mai menzionato.

Parlando a NME, ha detto: “C’è un punto di arrivo. C’è una storia. Penso di essere stato molto specifico sul fatto che c’era una ragione ben precisa per cui il disco pecedente terminava con la canzone “Leave The City” e che la canzone stessa forse una sorta di cliff-hanger. Era tutto in funzione di quello che sarebbe arrivato dopo e sarebbe veramente stupido non terminare quello che abbiamo iniziato. C’è anche un personaggio di cui non abbiamo parlato prima nei nostri dischi che giocherà un ruolo importante nella narrativa del disco e di cui dovremo assolutamente parlare prossimamente. Quindi non sfrutteremo i vecchi temi ma li ampieremo per introdurre un nuovo personaggio e dare una nuova direzione alla storia”.

Taylor ha anche parlato delle registrazioni del nuovo disco: “È dura registrare quando si è in tour. Per esempio, mi sono svegliato due notti fa con una melodia in testa, ho preso il mio telefono e l’ho registrata. Poi sono tornato a letto e quando mi sono svegliato definitivamente, mi sono ricordato che l’avevo registrata e ho aperto il memo vocale per ascoltarla. È divertente essere in tour e scrivere nuova musica perchè possono succedere un sacco di cose strane”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.