Il rapper americano Dr Dre (nome d’arte di Andre Romelle Young) è tornato sulle scene musicali con una nuova canzone dal titolo “Gunfire“. È la prima canzone che il rapper/produttore/mogul americano pubblica dopo il disco del 2015 “Compton“.

La canzone è stata pubblicata in occasione del docufilm “The Defiant Ones” prodotto dalla HBO, la serie documentario incentrata sulla vita proprio di Dr Dre e del boss delle etichette discografiche Jimmy Iovine, e vede la collaborazione di King Mez & Jon Connor. Inizialmente il pezzo si doveva chiamare “Gunfiyah” ma il titolo è stato poi successivamente corretto e aggiustato in “Gunfire”.

La canzone arriva a distanza di pochi giorni dalla notizia secondo la quale Dre potrebbe essere di nuovo al lavoro con il rapper Eminem: tra i due c’è un profondo rapporto lavorativo e personale e Dre ha giocato un ruolo importantissimo nella carriera di Eminem, lanciandolo nel mainstream e producendo alcuni dei suoi primi successi come “My Name Is” e “The Real Slim Shady”. La collaborazione tra i due è andata scemando nel corso di questi ultimi anni ma dagli ultimi rumors potrebbe riprendere, considerato che l’ultimo disco ufficiale di Eminem, “The Marshall Mathers LP 2″, è uscito nel lontano 2013 e da allora il rapper americano si è dato principalmente all’attività live e alle collaborazioni, come i prossimi concerti che terrà in Inghilterra al Reading Festival e al Leeds festival e alle Glasgow Summer Sessions.

Dopo l’annuncio della partecipazione a questi festival, i fans hanno speculato sulla possibilità che Eminem possa avere in serbo del nuovo materiale da pubblicare questa estate e dall’altro lato il direttore di “The Defiant Ones” ha affermato a Uproxx che Dre è molto attivo al momento: “Dre registra ancora. Le persone non lo sanno ma Dre registra ogni giorno letteralmente. È come Picasso da questo punto di vista. Lavora sempre. Proprio ora Dre sta producendo una traccia per l’ultimo disco di Eminem. Questo dimostra che è molto attivo, vedi?”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.