Quanto si temeva all’avvio del Festival di Sanremo riguardo alla possibilità di avere positività al Covid purtroppo si è verificato: Irama è costretto ad abbandonare la gara prima ancora di debuttare sul palco dell’Ariston.
Nella giornata di ieri era già arrivata la comunicazione della positività di un collaboratore del cantante al test antigenico. La notizia aveva già costretto gli organizzatori ad applicare il protocollo che prevede l’isolamento del cantante con tutto il suo gruppo squadra e predisporre la sostituzione in scaletta di Irama con Noemi.
Ma già nelle ore che precedevano l’avvio del Festival Amadeus confermava la negatività di Irama al test antigenico, cosa che faceva ben sperare di aver schivato il peggio.

Purtroppo però, nella mattinata di oggi, viene comunicata la positività del collaboratore questa volta al test molecolare. Nel corso della conferenza stampa di Sanremo i vertici della Rai fanno sapere che anche un altro collaboratore di Irama è positivo al test molecolare e, da regolamento, come unica conseguenza Irama si dovrebbe ritirare dalla gara. Tuttavia si attende la comunicazione ufficiale dell’Asl di Imperia.  Nel prendere la parola nel corso della conferenza stampa Amadeus comunica di aver pensato di chiedere a tutti i cantanti di permettere di mandare in onda il video della prova generale di Irama. Ciò permetterebbe, nel caso in cui i cantanti in gara fossero tutti d’accordo, al cantante di essere in gara e anche ad eventuali nuovi contagiati o positivi che potrebbero arrivare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.