Secondo quanto riportato dai principali canali d’informazione francesi, la rockstar francese 74enne Johnny Hallyday è stato ricoverato in ospedale per problemi respiratori nella notte tra domenica e lunedì scorso. Lo rivelano oggi fonti vicine all’artista citate da Bfm-Tv. Considerato tra i maggiori esponenti del rock del suo Paese e una vera leggenda oltralpe, Hallyday ha venduto oltre cento milioni di dischi in più di 50 anni di carriera è un’icona del rock mondiale e ha cantato diverse volte in italiano; il suo successo maggiore in Italia è “Quanto t’amo (Que je t’aime)” e ha anche tradotto in francese alcuni brani di Adriano Celentano fra cui “24 000 baci (24 000 baisers)“. È stato anche uno degli scopritori di Jimi Hendrix.

Hallyday è stato messo sotto osservazione ed è stato sottoposto ad alcuni esami ma le fonti discordano per quanto riguarda l’entità del ricovero: secondo alcuni media si sarebbe trattato di un’urgenza, secondo altri di esami già programmati. La rockstar è stata poi dimesso dalla clinica in cui era ricoverato da domenica notte ed è tornata a casa: Halliday è apparso molto indebolito, fatica a camminare e si sposta attualmente in sedia a rotelle.

Diverse settimane fa aveva rivelato di essere malato di cancro ai polmoni e di essere in cura da medici di fiducia: “Mi hanno effettivamente trovato qualche mese fa delle cellule cancerogene per le quali mi sto facendo curare. Sono seguito da eccellenti professori nei quali ho totale fiducia. Oggi non sono in pericolo di vita. E’ una battaglia che porto avanti fieramente con mia moglie Laeticia e i miei cari. Andrò fino in fondo per tutti quelli che mi amano.” La figlia Laura Smet aveva dato poi notizie molto incoraggianti sullo stato di salute del cantante: “Mio padre si batte in modo incredibile, ha ragione a farlo perché i risultati si vedono e sono buoni.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.