News Kurt Cobain

Pubblicato il aprile 4th, 2012 | da Greta C

1

Kurt Cobain ispira Clint Eastwood per “E’ nata una stella”

Ci sono alcune icone, non solo musicali, che non possono e non riescono ad essere dimenticate. Una di queste è sicuramente Kurt Cobain che, a distanza di quasi vent’anni dalla morte continua ad essere al centro dell’attenzione mediatica per diversi motivi. La vedova Cobain, questa volta, non sembra aver fatto nulla di male, almeno per ora. La notizia riguarda il mondo cinematografico e, in particolar modo, il progetto di Clint Eastwood riguardo il nuovo film. Di “E’ nata una stella”, “A Star Is Born” si era già parlato molto nell’ambiente del cinema in quanto, appena dopo essere stata scelta come protagonista della pellicola, Beyoncé aveva ufficializzato di essere incinta e quindi, le riprese del film erano state rimandate a data da destinarsi. Ora che la splendida cantante ha dato alla luce la piccola Blue Ivy, è giunto il momento, dopo alcuni mesi, di ritornare in pista e, ripresa in mano la pellicola, a parlarne è lo stesso Clint Eastwood. L’attore, che da alcuni anni sta portando avanti una fortunata carriera da regista ha tutte le intenzioni di realizzare un remake senza ombra di dubbio all’altezza di “A Star Is Born” in versione originale.

Will Fetters: “Kurt Cobain come l’assassinio Kennedy”

Kurt Cobain

Kurt Cobain |© Frank Micelotta/Getty Images

Il film-musical, però, inizia ad essere dipinto ed assumere una veste particolare grazie alle parole dello sceneggiatore Will Fetters che parlando con alcuni magazine ha spiegato che il personaggio di Norman Maine è stato completamente reinventato. Alla domanda “Quali sono stati i personaggi o gli spunti per la costruzione di Norman Maine?” Fetters ha spiegato che essendo un grande fan di Kurt Cobain ha voluto ispirarsi a lui per la creazione del protagonista, adattandolo, quasi, alla figura del compianto cantante. Fetters ha addirittura paragonato lo shock causato dalla morte di Kurt Cobain a quello dall’assassinio Kennedy e quindi vorrebbe realizzare qualcosa in grado di trarre ispirazione da questo amore e rispetto musicale ma non solo. La visione che vuole dare lo sceneggiatore è quella di un Kurt Cobain ancora vivo e vegeto che, tenta di realizzare un nuovo album, seppur con tutte le difficoltà che si porta dietro essendo considerato l’icona grunge per eccellenza.

Chi interpreterà il ruolo? Stando alle ultime indiscrezioni emerse, sembra che Tom Cruise sia ad un passo dalla firma del contratto ma, nel mondo cinematografico come in quello musicale, l’ultima parola si può solo ufficializzare a firma conclusa. Questo remake di Clint Eastwood è la quarta versione cinematografica del classico musical dal titolo omonimo: staremo a vedere come il personaggio di Norman Main sarà interpretato, visto le premesse.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to Kurt Cobain ispira Clint Eastwood per “E’ nata una stella”

  1. Brittany says:

    Cobain non si è suicidato !!!!!!
    JUSTICE FOR COBAIN !!!!!

Rispondi

Torna in alto ↑