Aveva annunciato, dopo la pubblicazione del suo ultimo album, “It’s Not Me, It’s You” (era il 6 febbraio del 2009), di ritirarsi definitivamente dalle scene musicali, ma alcuni rumors recenti sostengono, invece, che sia impegnata a scrivere i nuovi brani per il suo terzo lavoro discografico. Stiamo parlando di Lily Allen, la giovane cantautrice inglese, figlia dell’attore comico, Keith Allen, e della produttrice cinematografica, Alison Owen, famosa per il successo del suo singolo, “Not Fair”.
Ebbene sì. La cantante, anche secondo alcune indiscrezioni della stessa casa discografica, è da poco al lavoro per pubblicare il suo terzo album entro la fine del 2013. Questo suo nuovo progetto, che sarà registrato al RAK Studios al St John’s Wood di Londra, dovrebbe essere di genere country con diverse influenze pop, praticamente molto simile ai due lavori di successo precedenti della Allen, “Alright, Still” (2006) e It’s Not Me, It’s You” (2009), e dovrebbe contenere, oltre a molte collaborazioni importanti, testi dedicati sia alla figlia appena nata (il 25 novembre scorso) che al neo marito e un nuovo sound molto più maturo rispetto a quello dei precedenti brani.

Lily Allen | © Pascal Le Segretain / Getty Images

Inoltre, girano voci che Lily Allen abbia deciso di continuare la sua carriera musicale anche grazie al famoso musical, “Diario di Bridget Jones”, nel quale era ed è una degli autori delle canzoni e con il quale ha girato il mondo con un successo straordinario. Infatti, secondo anche il produttore dello spettacolo mondiale, la cantante sarebbe rimasta affascinata dall’esperienza fino ad arrivare a decidere di continuare la sua passione e, quindi, di ritirare le sue “dimissioni”.
Che dire? Sicuramente si tratta di una decisione più che giusta, visto il grande talento dell’artista country pop inglese, che potremmo riascoltare molto presto in nuove canzoni e in nuove collaborazioni e che potremmo successivamente vedere anche in un tour mondiale (magari anche nella nostra Italia).

Rispondi