Dispetto a quello dichiarato negli scorsi mesi i Manic Street Preachers hanno diffuso alcuni dettagli relativi al loro nuovo disco “Resistance Is Futile“.

Solo lo scorso mese la band britannica aveva fatto trapelare in alcune interviste la possibilità che non ci fosse un nuovo disco per varie motivazioni (non ultima quella di aver dovuto cercare un nuovo studio di registrazione) ma ora la band ha annunciato che il 2018 vedrà la pubblicazione del loro 13esimo disco che sarà registrato presso gli Door To The River Studios di Newport.

Resistance is futile” sarà il seguito dell’acclamato “Futurology” e sarà pubblicato il 6 aprile 2018 per l’etichetta Columbia/Sony ed è stato descritto dalla band come malinconico e riflessivo: “I temi principali che legano le canzoni del nuovo disco sono la memoria e la perdita, la storia che viene dimenticata, la realtà confusa che ci circonda e l’arte vista come luogo di rifugio e di ispirazione. È un disco che va alla ricerca ossessiva della melodia ed è molto legato all’energia naive di “Generation Terrorists” e agli spunti orchestrali di “Everything Must Go”. Dopo i ritardi e le discussioni che ne sono derivate, il disco è venuto su quasi da solo negli ultimi mesi attraverso un improvviso ritorno della creatività mescolato a del buon lavoro di gomito.”

Solo il mese scorso il frontman James Dean Bradfield aveva detto in alcune interviste che gli sarebbe piaciuto tornare al sound rock iniziale che aveva contraddistinto la band: “Nella mia testa mi piacerebbe che il nuovo disco fosse un calcio in faccia al sound di oggi, così obliquo, delineato e opaco. Mi piacerebbe tornare al caro vecchio rock. Se mi sono ispirato alle recenti vicende politiche di Donald Trump, della Brexit e della rinascita della destra? Non al momento. Mi sento molto misantropico riguardo la politica al momento, di qualunque lato essa sia. Mi sento come se la classe politica attuale intera avesse cospirato per trascinarci in questo vortice di orrore. Mi sento come un uomo che non è rappresentato al momento.”

Rispondi