È cominciato da poche ora Medimex, l’international festival e music conference promosso da Puglia Sounds, che si terrà a Taranto dal 7 al 10 giugno.

L’evento è stato presentato dall’assessore alle Industrie Turistiche e Culturali della Regione Puglia, Loredana Capone: “Con la programmazione live chiudiamo un segmento importante del Medimex, che offrirà a Taranto un cartellone di livello internazionale. Anche quest’anno i live del Medimex dialogano in modo trasversale con più generazioni e con appassionati di vari generi musicali. È un gesto di amore intelligente di tutta la Puglia verso Taranto”.

Da ogni parte d’Italia gli appassionati di musica si sono riversati a Taranto che, oltre agli annunciati headliner Kraftwerk, Placebo e Nitro, potranno ascoltare artisti del calibro di Metá Metá, Roni Size, Casino Royale, Roy Paci, Canzoniere Grecanico Salentino, E Green, Fido Guido, Zakalicious, Daddy G, Dj Gruff, Gianluca Petrella e Mangaboo, tutti artisti selezionati attraverso un avviso pubblico rivolto ad operatori italiani e internazionali. Il Medimex, oltre ai concerti, prevede anche altre iniziative come un mercato internazionale del vinile delle etichette indipendenti, dj set, proiezioni, contest, showcase, presentazioni di libri, mostre e, non per ultima, l’ironia di Lercio. Il prezzo dei concerti sarà di 15 euro per una serata e 25 euro per l’abbonamento a entrambi.

Ecco, nel dettaglio, il programma dei quattro giorni dedicati all’evento: giovedì 7 giugno si sono esibiti Roni Size, i nuovi protagonisti della scena brasiliana Metá Metá e lo spettacolo tridimensionale dei padri della musica elettronica Kraftwerk, con la serata che si è chiusa con il rapper Dj Gruff incontrerà il trombonista pugliese Gianluca Petrella. Venerdì 8 giugno il set di concerti prevede il giovane talento torinese Kiol, i Casino Royale e il concerto dei Placebo mentre a mezzanotte ci sarà l’esibizione dei Mangaboo. Sabato 9 giugno ci sarà il Raffo Fest, serata speciale a ingresso gratuito, dove ad esibirsi saranno il Canzoniere Grecanico Salentino, il trio di rapper E Green, Fido Guido e Zakalicious, la nuova stella dell’hip hop, Nitro, e Daddy G dei Massive Attack.

Oltre ai concerti ci saranno gli “Incontri d’autore” che si sono aperti giovedì 7 giugno con Diodato e i fotografi Michel Lavine e Charles Peterson e proseguiranno venerdì 8 con Max Gazzè, Emma Marrone, Giuliano Sangiorgi, Raphael Gualazzi e Ultimo, sabato 9 con Ghemon, Renzo Rubino, il batterista dei Sex Pistols, Paul Cook e Mirkoeilcane, per concludersi domenica 10 con il rapper Nitro. Proprio in queste ore l’appuntamento di Max Gazzè è stato annullato a causa di inderogabili impegni personali dell’artista, inconciliabili con lo sciopero dei trasporti previsto per queste ore. Questo il messaggio inviato da Max Gazzé all’organizzazione del Medimex: “Con grandissimo dispiacere sono costretto ad annullare questo appuntamento a Taranto a cui tenevo molto. Sarebbe stato per me anche un modo per festeggiare il mio ritorno in una terra che amo tantissimo. Faccio i miei più affettuosi auguri al Medimex e a tutti gli organizzatori”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.