La band ska dei Meganoidi (nome che cita i marziani cattivi del cartone animato “L’imbattibile Daitarn 3”) è tornata sulle scene musicali con il suo nuovo disco “Delirio Experience“.

L’album, il sesto del gruppo genovese che arriva sei anni dopo “Welcome in disagio“, è stato concepito e scritto da Luca Guercio (chitarrista e trombettista della band) e Davide Di Muzio (voce) tra marzo e luglio 2017 ed è stato suonato insieme agli altri componenti della band, ovvero Riccardo “Jacco” Armeni (basso), Andrea Torretta (chitarra), Saverio Malaspina (batteria) e Francesco “Frullo” La Rosa (batteria) riportando la band sul palco nell’anno del ventennale di carriera. Così la band descrive la nascita di questo nuovo disco: “La gestazione del disco questa volta è stata brevissima, abbiamo lavorato su strutture più libere e meno ingolfate da arrangiamenti per poi concentrarci sui testi. È un album che rispetto al passato dà uno spazio più importante alla voce. Abbiamo scritto i testi su brani che avevo già composto. Nell’anno del nostro ventennale è avvenuto, tutto è venuto in modo assolutamente naturale e fluido, come sempre”.

Il disco, anticipato dal singolo “Accade di là“, ha dato infatti il via anche ad un tour che è partito da Genova il 16 febbraio e che farà ancora tappa il 9 marzo a Bologna, il 10 marzo a Roma, l’11 marzo a Baronissi (Salerno), il 17 marzo a Prato, il 23 marzo a Padova, il 24 marzo a Fermo e il 27 marzo a Torino. Riguardo alla scaletta dei concerti, i Meganoidi hanno le idee chiare: “La scaletta non terrà fuori le grandi hit della storia dei Meganoidi. Tuttavia ci sono brani altrettanto forti che non hanno avuto la stessa copertura mediatica ma che al nostro pubblico piacciono. Il disco è molto compatto e scorre molto bene, siamo pronti…”

Non ci resta che augurarvi buon ascolto del singolo “Accade di là“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.