I Rolling Stones hanno deciso di cancellare il loro tour americano perchè Mick Jagger ha problemi di salute e i medici gli hanno consigliato di non andare in tournée in questo momento affinchè abbia un recupero pieno e veloce. Ben 17 i concerti cancellati, comprese le date a Chicago, Denver, Washington, Seattle e Philadelphia.

Mistero su quale sia la malattia che abbia costretto la band a prendere la decisione di cancellare le date dei concerti già in programma in America e Canada del loro “No filter Tour“: si sa solo quello che la band ha scritto in una nota ufficiale: “A Mick è stato spiegato dai medici che non potrà andare in tour questa volta, dal momento che ha bisogno di alcune cure mediche. I dottori hanno consigliato a Mick di aspettare una completa guarigione così da poter tornare sul palco al più presto possibile“. Lo stesso Jagger, 75 anni all’attivo, in una dichiarazione su Twitter si è detto dispiaciuto della cancellazione: “Odio deludere I miei fan e sono profondamente deluso di dover rinviare il tour, ma non vedo l’ora di tornare sul palco appena sarà possible”.

Per rilassarsi un pò e anche per tirarsi su di morale, Mick Jagger ha passato una domenica in totale serenità assieme ai suoi amici, alla sua ragazza Melani Hamrick, a suo figlio Deveraux e sua figlia Georgia May. Secondo quanto trapela, lo stop dovrebbe durare almeno tre mesi.

Subito dopo è arrivata la soliderità, sempre via Twitter, da parte degli altri membri della band. Il primo è stato Keith Richards: “Un’enorme delusione per tutti ma abbiamo bisogno di prenderci cura delle cose e ti rivedremo con noi al più presto. Mick, noi saremo sempre qui per te!”. Subito dopo è arrivato Ronnie Wood: “Ci mancherai nelle prossime settimane, ma non vediamo l’ora di vederti e stare tutti assieme al più presto. Grazie per i vostri messaggi di supporto, significano molto per noi”.

AGGIORNAMENTO DEL 02/04/2019: Secondo il New York Post, Jagger si sottoporrà a un intervento chiurgico per riparare con uno stent una valvola cardiaca danneggiata. L’intervento ha un alto margine di successo e verrà eseguito in misura precauzionale. Questo tipo di intervento ha una prognosi di alcune settimane, ma il tempo potrebbe essere più lungo se tutti i controlli sanitari indicassero un periodo di stop più ampio in previsione del tour.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.