Per festeggiare i quarant’anni di carriera i Marillion, band della seconda generazione del prog-rock made in England, hanno deciso di imbarcarsi in un tour europeo che toccherà anche l’Italia.

Sul palco il cantante e tastierista Steve Hogarth e il chitarrista Steve Rothery (l’unico componente rimasto della formazione originale), insieme al batterista e percussionista Ian Mosley, al bassista e corista Pete Trewavas e al tastierista, programmatore e corista Mark Kelly, saranno accompagnati anche dal quartetto d’archi In Praise of Folly, da Sam Morris al corno francese e da Emma Halnan al flauto, gli stessi musicisti che la band presentò dal vivo nel corso di uno show alla storica Royal Albert Hall di Londra.

Lo stesso Hogarth ha dichiarato, a proposito di questa celebrazione e del fatto che per lui saranno 30 anni di presenza come frontman del gruppo: “Sono passati davvero 30 anni?! Steve Rothery mi ricorda che ricorre anche il suo 40esimo anniversario, quindi si tratta di una doppia celebrazione! Aggiungeremo questi sei meravigliosi musicisti alla band per l’intero tour: sono splendidi professionisti nonché buoni amici, e abbiamo già dato prova della chimica che abbiamo insieme sul palco”. Il disco più recente del gruppo, “F**k Everyone and Run (F E A R)“, è stato pubblicato tre anni fa ma non è escluso che la band non decida di chiudersi nuovamente in studio di registrazione per celebrare il traguardo raggiunto con un nuovo disco di inediti.

Il gruppo salirà sui palchi allestiti nelle città prescelte accompagnato da un’orchestra (la locandina recita infatti “Marillion with friends from the orchestra“) e porterà in scena i brani più celebri che hanno caratterizzato la loro lunga carriera, costellata di 18 dischi e di successi come “Kaylegh”, “Neverland”, “The Invisible Man”, “Chelsea Monday”, “Script For A Jester’s Tear”, “Easter” e “Lavender”. Due le date in Italia: il 12 dicembre a Roma, all’Auditorium della Conciliazione, e il 13 a Padova, al Gran Teatro Geox. I biglietti per entrambi gli show sono già disponibili sul sito di TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.